Homepage

Casi e sentenze Casi e sentenze

Nessuna automatica rilevanza nel processo tributario della sentenza penale di assoluzione

04 Ottobre 2021 | di La Redazione

CT II Trento

Cosa giudicata

Stante il principio del c.d. “doppio binario” tra procedimento penale e procedimento tributario, la sentenza penale irrevocabile di assoluzione, emessa con la formula “perché il fatto non sussiste”...

Leggi dopo
Focus Focus

Imprese Sociali. Nuovi criteri di computo dei ricavi per una corretta coesistenza tra attività istituzionali e commerciali

04 Ottobre 2021 | di Francesca Moroni

Ministero dello sviluppo economico

Enti no profit

Il Decreto 22 giugno 2021 del Ministro dello sviluppo economico (pubblicato in Gazzetta n. 203, 25 agosto 2021) definisce i criteri di computo dei ricavi per le imprese sociali, ai fini di un corretto riparto tra attività di interesse generale e attività diverse. Si tratta di un provvedimento atteso e particolarmente importante perché interviene su un profilo di grande rilevanza, rappresentato dalla corretta coesistenza tra attività istituzionali e commerciali degli enti no profit.

Leggi dopo
La Bussola LA BUSSOLA

Accertamento parziale

02 Ottobre 2021 | di Pierpaolo Ceroli, Paola Bonsignore

L’accertamento parziale è una particolare forma di accertamento, disciplinato dall’art. 41-bis D.P.R. 600/73, che consente all’Amministrazione finanziaria di rettificare il reddito (o altro presupposto d’imposta) dichiarato dal contribuente, senza limitare la possibilità di successive azioni accertatrici, sulla base di informazioni, ottenute da soggetti qualificati, che facciano ragionevolmente presupporre delle irregolarità tributarie.

Leggi dopo
News News

In Gazzetta Ufficiale il decreto giustizia e proroghe

01 Ottobre 2021 | di La Redazione

Decreto Legge

IRAP

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 30 settembre 2021, n. 234, il decreto-legge n. 132/2021 recante “Misure urgenti in materia di giustizia e di difesa, nonché proroghe in tema di referendum, assegno temporaneo e IRAP”.

Leggi dopo
News News

Mance incluse nella nozione di reddito: legittima la tassazione

01 Ottobre 2021 | di Attilio Ievolella

Cass. civ., sez. trib.

Redditi diversi

Riprende solidità l’avviso di accertamento dell’Agenzia delle Entrate nei confronti di un manager di un hotel di lusso. In ballo il recupero a tassazione per il 2005 di quasi 80mila euro come redditi da lavoro non dichiarati e corrispondenti a mance versate dai clienti della struttura.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Il Sovrano Militare Ordine di Malta e l'immunità in campo fiscale: profili applicativi con riferimento all'IMU

01 Ottobre 2021 | di Francesco Martin

CTP Udine, sez. I

IMU

Il Sovrano Militare Ordine di Malta è ente di diritto internazionale equiparato ad uno Stato estero, sicché gode delle relative immunità e dei relativi privilegi, che si estendono anche ai suoi enti pubblici operanti in Italia, e in particolare della immunità giurisdizionale e di quella tributaria.

Leggi dopo
News News

Decreto giustizia e proroghe: le ultime novità da Palazzo Chigi

30 Settembre 2021 | di La Redazione

IRAP

Il Consiglio dei Ministri, nella riunione a Palazzo Chigi del 29 settembre, ha approvato il decreto-legge che introduce disposizioni urgenti in materia di giustizia e disposizioni di proroga in tema di referendum, assegno temporaneo e IRAP.

Leggi dopo
Casi e sentenze Casi e sentenze

Notifica a soggetto assente: il CAD prova l’avvenuta notifica

30 Settembre 2021 | di La Redazione

CTP Catania

Comunicazioni e notificazioni

In caso di temporanea assenza del destinatario, la prova del perfezionamento della procedura notificatoria della cartella di pagamento può essere data al notificante esclusivamente mediante la produzione giudiziale dell’avviso di ricevimento...

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Locazione di un immobile in uno stato membro e nozione di stabile organizzazione IVA per la Corte di Giustizia

29 Settembre 2021 | di Gabriele Damascelli

CGUE

Stabile organizzazione

Con sentenza resa nella causa C-931/19 del 3.6.2021, la Corte di Giustizia ha escluso, ai sensi degli artt. 44 e 45 della Direttiva IVA 2006/112, la qualifica di stabile organizzazione (s.o.) in uno Stato membro di un’attività di locazione di un immobile, per la quale la società proprietaria, residente in un diverso Stato membro, sia priva di personale proprio per l’esecuzione della prestazione relativa alla locazione medesima. La Corte UE, in ossequio alle direttrici che governano il quadro normativo relativo alle s.o. ai fini IVA e che le distinguono sensibilmente da quello ai fini delle imposte dirette, ricordando che la nozione di s.o. richiede una consistenza minima, grazie alla presenza permanente dei mezzi umani e tecnici necessari per determinate prestazioni di servizi, ha escluso la rilevabilità della s.o. alla luce tanto della mancata disponibilità di personale proprio che rendano l’immobile, nello Stato membro dell’immobile oggetto di locazione, idoneo ad operare in modo autonomo, quanto della circostanza che le persone incaricate di alcuni compiti di gestione sono state incaricate contrattualmente dalla società proprietaria, la quale si è riservata tutte le decisioni importanti relative alla locazione dell’immobile in questione, sottraendo di fatto autonomia gestionale ed operativita alla s.o. potenziale.

Leggi dopo
Casi e sentenze Casi e sentenze

La deducibilità dei costi inerenti esige la prova dei fatti costitutivi del costo

27 Settembre 2021 | di La Redazione

CT II Trento

Compensazioni

Affinché un costo sia deducibile in quanto inerente, occorre che il contribuente tragga dal sostenimento di esso un’effettiva utilità e che quest’ultima sia “obiettivamente determinabile ed adeguatamente documentata”, con allegazione di...

Leggi dopo

Pagine