Homepage

Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Notifica a mezzo posta e prova in giudizio dell'irreperibilità relativa

di Antonella Lucarelli

Cass. Civ.

Comunicazioni e notificazioni

In caso di mancata consegna di un atto impositivo (o processuale) per rifiuto a riceverlo da parte del destinatario o per sua temporanea assenza ovvero per inidoneità di altre persone alla ricezione, la notifica dello stesso si intende, comunque, perfezionata se il notificante produce in giudizio l'avviso di ricevimento della raccomandata che comunica l'avvenuto deposito dell'atto de quo presso l'ufficio postale (c.d. CAD), non potendosi a tal fine ritenere sufficiente la sola prova dell'avvenuta spedizione della raccomandata medesima.

Leggi dopo