Homepage

News News

Gravi vizi dell’immobile in cui trasferirsi: no alle agevolazioni

26 Maggio 2015 | di La Redazione

Cass. civ., sez. trib., 22 maggio 2015, n. 10586

Abitazione

Il tempo per trasferire la propria residenza è di dodici mesi: se si sfora da tale limite, anche se l’immobile presentava gravi vizi strutturali, non è possibile godere dei benefici prima casa. Lo ha stabilito la Cassazione con sentenza 10586/2015.

Leggi dopo
Focus Focus

Il rientro dei capitali secondo Assonime

26 Maggio 2015 | di Federico Gavioli

Voluntary disclosure

La recente Circolare di Assonime commenta la disciplina della voluntary disclosure, analizzandone gli aspetti rilevanti anche alla luce dei chiarimenti forniti dall’Amministrazione finanziaria. Le stessa Agenzia ha pubblicato sul suo sito, il 21 maggio scorso, il fac-simile definitivo dell’autorizzazione da rilasciare agli intermediari finanziari esteri (cd. waiver).

Leggi dopo
Focus Focus

Brevi osservazioni in merito alla Circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 19/E del 2015 sulla transazione fiscale

25 Maggio 2015 | di Alessandro Solidoro

Transazione fiscale

L’Agenzia delle Entrate, con una Circolare di oltre 40 pagine, pubblicata in data 6 maggio 2015, ritorna sul tema della transazione fiscale e rivede alcune sue originarie posizioni sull’onda delle indicazioni provenienti dalla giurisprudenza costituzionale (sent. 225/2014) e di legittimità (sent. 22931 e 22932 del 2011).

Leggi dopo
News News

L'Amministrazione non può sindacare sulle strategie commerciali di un’azienda negandole la deduzione dei costi

25 Maggio 2015 | di La Redazione

Cass. civ., sez. trib., 20 maggio 2015, n. 10319

Avviso di accertamento

Con la sentenza n. 10319/2015, i Giudici di piazza Cavour hanno affermato che il Fisco non può andare a sindacare le scelte commerciali di una singola impresa, contestando un contratto e i costi da essa sostenuti.

Leggi dopo
News News

Il canone di depurazione dell’acqua non è rimborsabile se la domanda arriva dopo due anni

25 Maggio 2015 | di La Redazione

Cass. civ., sez, trib., 20 maggio 2015, n. 10346

Termini di accertamento

Un condominio aveva presentato ricorso in Cassazione, ma ha avuto torto. Dalla sentenza n. 10346/2015 si apprende che la domanda era presentata in ritardo; inoltre, il canone è dovuto anche se l’utente non ha beneficiato del servizio.

Leggi dopo
News News

La Commissione UE boccia il reverse nella grande distribuzione

25 Maggio 2015 | di La Redazione

Commissione Europea, Comunicazione 22 maggio 2015.pdf

Reverse charge

No a un utilizzo sistematico del reverse charge per ovviare alle carenze di controllo delle autorità fiscali. La novità contenuta nella Legge di Stabilità incassa il primo colpo: la Commissione Europea si oppone all’applicazione dell’inversione contabile alle forniture ai grandi dettaglianti.

Leggi dopo
News News

Waiver, pubblicate le versioni definitive di fac-simile e istruzioni

22 Maggio 2015 | di La Redazione

Voluntary disclosure

Rivisitato con le osservazioni presentate dagli osservatori, il fac-simile del Waiver è ora disponibile sul sito dell’Agenzia. Grazie all’autorizzazione si potrà ottenere uno sconto di sanzione e impedire il raddoppio dei termini.

Leggi dopo
News News

Studi di settore 2014, in G.U. i correttivi anticrisi

22 Maggio 2015 | di La Redazione

D.M. 15 maggio 2015, n. 84154

Studi di settore

Pubblicato ieri il Decreto 15 maggio che approva la revisione congiunturale speciale degli studi di settore per il periodo d'imposta 2014. La manovra applica correttivi di settore, territoriali e individuali agli ultimi studi.

Leggi dopo
News News

Esce di scena la copia cartacea della dichiarazione d’intento

22 Maggio 2015 | di La Redazione

Dichiarazione d'intento

A partire dal 25 maggio non dovrà essere più presentata la copia in Dogana e prenderanno avvio i nuovi controlli che rilevano le incongruenze tra i dati della dichiarazione doganale e quelli della dichiarazione d’intento. Lo specifica una nota delle Dogane diffusa ieri.

Leggi dopo
News News

Raddoppio dei termini, necessario circoscrivere meglio

21 Maggio 2015

Termini di accertamento

È questa la proposta avanzata dal CNDCEC in audizione presso la Commissione Finanze e Tesoro del Senato. Tra le osservazioni mosse allo schema di decreto sui rapporti tra Fisco e contribuente, anche una migliore definizione dell’ambito di applicazione del raddoppio dei termini per l’accertamento.

Leggi dopo

Pagine