Homepage

News News

Al via il nuovo patent box semplificato per le imprese

22 Ottobre 2021 | di Diego Avolio

Regimi contabili e fiscali

Nel nuovo regime previsto all’art. 7 del Decreto fiscale tornano a essere agevolabili i marchi di impresa, sebbene vengano modificate le modalità di calcolo e di fruizione dell’agevolazione. Si passa, infatti, da un’agevolazione del reddito collegato agli “IP” ad una maxi-deduzione dei costi di ricerca ad essi connessi.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

La documentazione depositata in primo grado (sia pure tardivamente) resta valida in appello anche in caso di contumacia della parte

22 Ottobre 2021 | di Giuseppe Durante

Giudizio di appello

La contumacia della parte nel successivo giudizio di appello, non preclude la possibilità di utilizzo della documentazione dalla stessa depositata nel giudizio di primo grado, sia pure tardivamente (oltre il termine di cui all’art. 32 del d.lgs. n. 546/1992). È quanto ha disposto la Corte di Cassazione con la sentenza n. 22759 del 12 agosto 2021. Si tratta di una principio giurisprudenziale non di poco conto con la quale gli Ermellini hanno disposto espressamente l’utilizzabilità, nel giudizio di appello, della documentazione depositata nel giudizio primo grado, sia pure oltre il termine perentorio di cui all’art.32 del d.lgs. n. 546/1992. L’inosservanza del termine disposto dall’art. 32 preclude la possibilità di utilizzo dei documenti nel giudizio di prime cure, ma, comunque fa salva la possibilità di utilizzo della documentazione nel successivo grado di giudizio, pur in contumacia della parte che ha formalizzato il deposito.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Richiesta di oscuramento dei dati dei provvedimenti giudiziari

21 Ottobre 2021 | di Matteo Pillon Storti

Cass. civ., sez. trib.

Parti processuali

La richiesta di oscuramento dei dati – ai sensi dell'art. 52 d.lgs. n. 196/2003 – deve essere specificamente proposta dall'interessato e, dallo stesso, adeguatamente motivata, indicando i “motivi legittimi” sulla quale si fonda. Non si tratta quindi di una mera facoltà prevista dalla norma a favore dell'interessato.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Sottrazione fraudolenta: onere del Giudice ricostruire l’entità del patrimonio del sottrattore e rapportarlo al debito

20 Ottobre 2021 | di Alessandro Massa

Cass, pen,,sez. III

Dichiarazione fraudolenta

In tema di sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte è il Giudice deve argomentare in ordine all’insufficienza del patrimonio del debitore ad estinguere il debito fiscale.

Leggi dopo
News News

Agevolazioni 'prima casa under 36'. Le Entrate forniscono chiarimenti

19 Ottobre 2021 | di La Redazione

Agenzia delle Entrate, Circolare

Prima casa

L'Agenzia delle Entrate illustra la disciplina dell'agevolazione in favore dei giovani, acquirenti di una prima casa, con ISEE entro € 40.000 annui: esenzione dall'imposta di registro, ipotecaria e catastale e, in caso di acquisto soggetto a IVA, riconoscimento di un credito d'imposta di ammontare pari al tributo corrisposto per l'acquisto. Prevista, al ricorrere dei medesimi presupposti, l'esenzione dall'imposta sostitutiva per i finanziamenti erogati per acquisto, costruzione e ristrutturazione (Circ. AE 14 ottobre 2021 n. 12/E).

Leggi dopo
News News

La Suprema Corte in tema di reati fiscali

19 Ottobre 2021 | di La Redazione

Cass. pen., sez. III

Dichiarazione fraudolenta

Gli atti dispositivi compiuti dal contribuente, oggettivamente idonei ad eludere l’esecuzione esattoriale, hanno natura fraudolenta, ai sensi dell’art. 11, d.lgs. n. 74/2000, allorquando, pur determinando un trasferimento effettivo del bene, siano connotati da elementi di inganno o di artificio.

Leggi dopo
Focus Focus

La revisione del catasto degli immobili

19 Ottobre 2021 | di Saverio Capolupo

Catasto

Lo schema di delega per la riforma del catasto, inserito nel più ampio disegno della riforma fiscale, complessivamente valutato risulta eccessivamente generico in quanto privo di principi e criteri direttivi specifici per cui l’attuale formulazione non risulta in linea con i vincoli posti dall’art. 77 della Costituzione. Si rende, pertanto, necessario un miglioramento del testo nel corso dei lavori parlamentari. Se gli obiettivi dichiarati sono certamente condivisibili, essendo incontestabile la necessità di eliminare le attuali discriminazioni a vantaggio di alcuni proprietari nonché le gravi forme di esazione, dall’altro occorre anche porre rimedio alle incongruenze e criticità evidenziate dalla dottrina e dalla giurisprudenza per le quali mancano precise indicazioni.

Leggi dopo
News News

Decreto fiscale, il Governo approva il testo

19 Ottobre 2021 | di La Redazione

Riforma fiscale

Il Consiglio dei Ministri si è riunito venerdì 15 ottobre 2021, sotto la presidenza del Presidente Mario Draghi, approvando il decreto legge recante “misure urgenti in materia economica e fiscale, a tutela del lavoro e per esigenze indifferibili”.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

È sempre opponibile al Fisco (anche ex tunc) la rinuncia all'eredità

18 Ottobre 2021 | di Debora Mirarchi

Cass. Civ.

Eredità giacente

Il chiamato all'eredità, il quale vi abbia validamente rinunciato, non risponde dei debiti tributari del de cuius, anche nel periodo intercorrente tra l'apertura della successione e la rinuncia, posto che la relativa dichiarazione di non accettazione ha effetto immediato ed efficacia ex tunc, con la conseguenza che tale soggetto possa essere considerato come mai chiamato alla successione.

Leggi dopo
Quesiti Operativi Quesiti Operativi

Cessione del marchio e trattamento fiscale riservato ai proventi derivanti dalla vendita

15 Ottobre 2021 | di Matteo Pillon Storti

Redditi diversi

Risulto proprietario di un marchio e sto valutando se procedere alla vendita dello stesso. Domando chiarimenti riguardo il trattamento fiscale riservato ai proventi derivanti dalla cessione di un marchio effettuata da un soggetto privato. Non risulto, infatti, titolare di nessuna attività d’impresa o di libera professione.

Leggi dopo

Pagine