Homepage

Focus Focus

Le modalità attuative della definizione agevolata delle controversie tributarie

di Vincenzo Pisani

Riscossione coattiva

Con la pubblicazione del provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate del 18 febbraio 2019 sono state fornite le indicazioni operative e la modulistica necessaria per aderire alla definizione agevolata delle controversie tributarie prevista dagli artt. 6 e 7, comma 2, lettera b) e comma 3, del D.L. n. 119/2018, convertito con modificazioni in legge n. 136/2018. Con il presente articolo si intende proporre un'analisi applicativa della definizione agevolata con l'obiettivo di fornire al lettore una guida pratica volta a illustrare lo schema di domanda, redazione e presentazione, la compilazione del modello di pagamento F24 ed i rapporti che intercorrono tra la sanatoria ed i contenziosi tributari pendenti e definibili.

Leggi dopo