News

News

Giustizia Tributaria: le regole tecnico-operative per lo svolgimento dell’udienza da remoto

12 Novembre 2020 | di La Redazione

Dir. Gen. delle Finanze, Decreto, 11 novembre 2020

Dir. Gen. delle Finanze, decreto 11 novembre 20202.pdf

Processo telematico

Il Direttore Generale delle Finanze ha firmato il decreto che stabilisce le regole tecnico-operative per lo svolgimento dell’udienza a distanza ai sensi dell’art. 16, c. 4, della l. n. 136/2018 e dell’art. 27 del decreto Ristori.

Leggi dopo

Dal C.P.G.T. le linee guida relative alla fissazione e trattazione delle udienze

11 Novembre 2020 | di La Redazione

Delibera C.P.G.T., 10 novembre 2020, n 1230

Delibera C.P.G.T., 10 novembre 2020, n 1230.pdf

Contraddittorio

Il Consiglio di Presidenza della Giustizia Tributaria ha pubblicato quest'oggi le linee guida relative alla fissazione e trattazione delle udienze.

Leggi dopo

Improcedibile il ricorso per cassazione se manca il deposito della sentenza notificata munita della relata di notifica

11 Novembre 2020 | di La Redazione

Cass. Civ., sez. trib.,

Giudizio di cassazione

La Cassazione, con sentenza n. 25105/20, ripercorre la disciplina relativa all’applicabilità della sanzione della improcedibilità al ricorso proposto contro una sentenza notificata di cui il ricorrente non abbia depositato, unitamente al ricorso, la relata di notifica, nei termini previsti dalla legge.

Leggi dopo

Antiriciclaggio: pubblicati gli schemi di anomalia per individuare gli illeciti fiscali

11 Novembre 2020 | di La Redazione

Unità di Informazione Finanziaria per l’Italia

Antiriciclaggio

Al fine di agevolare l'adempimento degli obblighi di collaborazione attiva con specifico riferimento alle operatività sospette in materia fiscale, l’UIF mette a disposizione gli schemi di anomalia aggiornati per individuare le frodi intracomunitarie le operazioni inesistenti.

Leggi dopo

Società in accomandita semplice e dichiarazione fiscale infedele

11 Novembre 2020 | di La Redazione

Cass., pen. sez. III

Dichiarazione infedele

Il reato di cui all’art. 4 d.P.R. n. 74/2000 può essere integrato anche mediante la presentazione della dichiarazione in nome della società in accomandita semplice, ma in tal caso l’imposta sui redditi evasa deve essere calcolata tenendo conto del reddito dei singoli soci.

Leggi dopo

No all’agevolazione prima casa all’avvocato che non trasferisce lo studio nel Comune dove ha acquistato l’immobile

10 Novembre 2020 | di Francesco Brandi

Cass. Civ., sez. V

Prima casa

Per godere del bonus prima casa l’avvocato deve trasferire lo studio presso il Comune dove si trova l’immobile. Infatti in tema di beneficio fiscale relativo all'acquisto della prima casa, il contribuente deve invocare, a pena di decadenza, al momento della registrazione dell'atto di acquisto, alternativamente, il criterio della residenza o quello della sede effettiva di lavoro, dovendosi valutare la spettanza del beneficio, nel primo caso, in base alle risultanze delle certificazioni anagrafiche e, nel secondo, alla stregua dell'effettiva sede di lavoro. Ne consegue che decade dall'agevolazione il contribuente che non abbia indicato, nell'atto notarile, di volere utilizzare l'abitazione in luogo di lavoro diverso dal comune di residenza.

Leggi dopo

Crisi, stagionalità e contesto territoriale impervio non giustificano il mancato raggiungimento del ricavo minimo

10 Novembre 2020 | di Attilio Ievolella

Cass. Civ., sez. V

Crediti d'imposta per società di persone

Riprende vigore la pretesa dell’Agenzia delle Entrate nei confronti della società proprietaria di una struttura alberghiera. Fondamentale il mancato raggiungimento del ricavo minimo, non giustificato, secondo i Giudici, dagli elementi messi sul tavolo dalla società.

Leggi dopo

Giudici tributari: le regole tecniche per la redazione dei provvedimenti giurisdizionali digitali

09 Novembre 2020 | di La Redazione

MEF

Ministero dell'Economia e delle Finanze, Decreto, 6 novembre 2020.pdf

Processo telematico

La giustizia tributaria informa che il 6 novembre 2020 è stato firmato il decreto direttoriale del Dipartimento delle finanze con stabilisce le regole tecniche per la redazione dei provvedimenti giurisdizionali digitali da parte dei giudici tributari.

Leggi dopo

Licenziato il decreto Ristori bis: ecco le nuove misure introdotte dal Governo

09 Novembre 2020 | di La Redazione

Crediti d'imposta per persone fisiche

Il decreto Ristori bis, approvato venerdì 6 novembre 2020 dal Consiglio dei Ministri n. 72, introduce ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza sanitaria da COVID-19. In attesa della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, trapelano le prime novità che riguarderanno il settore giustizia e, in particolare, i giudizi penali di appello, la sospensione dei termini ai fini del computo della prescrizione e lo slittamento dell’introduzione della nuova class action.

Leggi dopo

Sottrazione fraudolenta di imposte e contributi: ai fini della condanna è sufficiente rendere più difficile il recupero del credito erariale

04 Novembre 2020 | di Alessio Ubaldi

Cass. pen., sez. III,

Omessa dichiarazione

Ai fini della punibilità per il reato di «sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte» è necessario che, per effetto della condotta, si determini una situazione tale per la quale il bene alienato simulatamente ovvero in relazione al quale sono stati compiuti atti fraudolenti appaia all’Erario effettivamente uscito dal patrimonio del debitore sì da rendere impossibile o comunque più difficile il recupero.

Leggi dopo

Pagine