News

News su Avviso di accertamento

Diffida accertativa emessa nei confronti di società fallita: non ci può essere la validazione

24 Marzo 2015 | di La Redazione

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Nota 19 marzo 2014, n. 4684.pdf

Avviso di accertamento

Il presupposto fondamentale per l’emissione del provvedimento di diffida accertativa è che il credito vantato dal lavoratore sia certo, liquido ed esigibile. Il Ministero del Lavoro chiarisce che qualora ci si trovi di fronte ad una società fallita, non vi può essere la validazione della diffida in quanto manca il requisito del titolo esecutivo.

Leggi dopo

Pagine