News

News su IMU

IMU: per il diritto di abitazione non è sufficiente la scrittura privata non registrata

17 Marzo 2021 | di Francesco Brandi

Cass. Civ., sez. trib.

IMU

In tema di procedimento tributario, quando la data dell'atto assurge ad elemento determinante per l'esatta percezione del tributo, la data della scrittura privata non autenticata non è opponibile al fisco. Legittimo dunque l’avviso di accertamento emesso nei confronti del nudo proprietario in quanto il diritto di abitazione costituito a favore della madre non era opponibile al Comune.

Leggi dopo

IMU sugli immobili strumentali: sì alla deducibilità dalle imposte sui redditi d’impresa

09 Dicembre 2020 | di La Redazione

IMU

La Corte Costituzionale, con sentenza n. 262/20, ha dichiarato incostituzionale l’indeducibilità dell’IMU sugli immobili strumentali dall’imponibile delle imposte IRES e IRPEF sui redditi d’impresa.

Leggi dopo

IMU 2020: saldo previsto per il 16 dicembre. Quali sono i contribuenti esclusi?

30 Novembre 2020 | di La Redazione

IMU

La scadenza del termine per il pagamento del saldo dell’IMU dovuta per l’anno in corso è sempre più vicina, appuntamento per il prossimo 16 dicembre. Quest'anno diverse novità, ma ciò che maggiormente interessa è la possibilità concessa ad alcune categorie di contribuenti di evitare il versamento dell’imposta.

Leggi dopo

La Corte Costituzionale dichiara illegittima l’indeducibilità dell’IMU dalle imposte erariali sui redditi

23 Novembre 2020 | di La Redazione

IMU

Esaminate le questioni di legittimità riguardanti l’indeducibilità dell’IMU, per il 2012, dalle imposte erariali sui redditi, la Corte Costituzionale le ha dichiarate fondate, ritenendo illegittimo l’art. 14, comma 1, del d.lgs. n. 23/2011 nella sua formulazione originaria, che prevedeva per le imprese l’integrale indeducibilità dell’IMU dalle imposte erariali sui redditi.

Leggi dopo

Tassabilità ICI e non imponibilità dei diritti edificatori

30 Ottobre 2020 | di La Redazione

Cass. Civ., SS.UU.

IMU

Ai fini ICI-IMU, un’area, prima edificabile e poi assoggettata ad un vincolo di inedificabilità assoluta, non è più da considerare edificabile ove inserita in un programma attributivo di un diritto edificatorio compensativo, dal momento che quest’ultimo non ha natura reale, non inerisce al terreno, non costituisce una sua qualità intrinseca ed è trasferibile separatamente da esso.

Leggi dopo

Niente seconda rata IMU per imprese turistiche, fieristiche e dello spettacolo

21 Ottobre 2020 | di La Redazione

Art. 78 D.L. n. 104/2020 conv. in L. n. 126/2020

IMU

Al fine di agevolare le imprese turistiche, fieristiche e dello spettacolo in forte crisi, con decorrenza dal 14 ottobre 2020, è abrogato il versamento della seconda rata IMU, in scadenza il 16 dicembre prossimo (art. 78 D.L. n. 104/2020 conv. in L. 126/2020).

Leggi dopo

IMU e prima casa: il lavoro non giustifica la residenza ‘esterna’ di un coniuge

28 Settembre 2020 | di La Redazione

Cass. Civ., sez. VI-T

IMU

Legittimo l’avviso di accertamento compiuto da una società di riscossione che opera per conto del Comune. Impossibile riconoscere l’esenzione prevista per l’abitazione principale. Decisiva la constatazione che l’uomo è residente in un Comune limitrofo.

Leggi dopo

IMU, cumulabili le agevolazioni per fabbricati di interesse storico e per fabbricati inagibili

14 Agosto 2020 | di La Redazione

Cass. Civ., 8 luglio 2020 n. 14279

IMU

I giudici della Corte di Cassazione, con sentenza dello scorso 8 luglio 2020, n. 14279, si sono pronunciati in tema di determinazione IMU, lstabilendo che è ridotta del 50% la base imponibile per i fabbricati di interesse storico o artistico e di un ulteriore 50% (con conseguente riduzione dell’aliquota al 25%) per i fabbricati dichiarati inagibili o inabitabili e di fatto non utilizzati, essendo le due agevolazioni fiscali cumulabili, data la differente finalità che perseguono.

Leggi dopo

Costi elevati per i corsi dell’Università straniera: a rischio l’esenzione ICI

19 Maggio 2020 | di Attilio Ievolella

Cass. Civ., sez. VI, 15 maggio 2020, n. 9037

IMU

Riprende vigore la pretesa avanzata dal Comune, che punta a riscuotere l’imposta relativa all’immobile che l’ateneo utilizza non solo come sede ma anche come struttura dove tenere i corsi. Per i Giudici non è sufficiente il richiamo allo svolgimento di attività didattica per avere diritto all’esenzione ICI, a maggior ragione quando, come in questo caso, emerge il dato relativo alle corpose rette pagate dagli studenti. Se la retta pagata dagli studenti è elevata, allora è ipotizzabile che l’attività didattica svolta dall’Università – straniera, in questo caso – sia catalogabile come svolta in ottica commerciale. E questo dettaglio può mettere a rischio l’esenzione ICI ottenuta sull’immobile sede e centro operativo dell’ateneo (Cassazione, ordinanza n. 9037/20, sez. VI Civile - T, 15 maggio 2020).

Leggi dopo

Per gli immobili strumentali la deducibilità IMU sarà piena dal 2022

18 Novembre 2019 | di La Redazione

IMU

Il testo della Manovra 2020 approdato in Senato nelle scorse settimane, relativamente agli immobili strumentali, anticipa al periodo d'imposta 2022 l’integrale deducibilità della nuova IMU – frutto della fusione di IMU e TASI ...

Leggi dopo

Pagine