Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Prima casa

Agevolazioni “prima casa”: la decadenza non si applica agli accordi di separazione

10 Novembre 2017 | di Antonio Scalera

Cass. Civ.

Prima casa

In caso di mancato trasferimento della residenza nell'immobile adibito a prima casa nel termine di 18 mesi dalla data del rogito, la decadenza dai benefici fiscali non opera se, nel frattempo, la quota del marito su detto immobile è stata trasferita alla moglie nell'ambito degli accordi di separazione.

Leggi dopo

Il trasferimento della residenza per beneficiare delle “agevolazioni prima casa”

03 Aprile 2017 | di Jacopo Lorenzi

CTR Emilia Romagna

Prima casa

Il termine di diciotto mesi previsto per il trasferimento della residenza nel Comune ove è ubicato l’immobile acquistato con i “benefici prima casa” è perentorio; sono irrilevanti, pertanto, le situazioni impeditive della possibilità di trasferimento della residenza per impedire la decadenza dal beneficio. Tali circostanze impeditive, però, possono escludere la punibilità del contribuente nel caso in cui manchi l’elemento psicologico della colpevolezza.

Leggi dopo

Esclusa la proroga dei termini per la revoca del beneficio dell'IVA agevolata al 4%

18 Ottobre 2016 | di Pieranna Buizza

Cass. civ.

Prima casa

Di recente le Sezioni Unite della Corte si sono pronunciate sul tema relativo alle agevolazioni prima casa, statuendo che è inapplicabile la proroga biennale – prevista dall'art. 11 L. n. 289/2002 – all'ipotesi di revoca del beneficio dell'IVA agevolata al 4% in assenza di espressa previsione normativa.

Leggi dopo

Pagine