Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Interessi

La direttiva interessi-canoni: ambito di applicazione

23 Maggio 2019 | di Daniela Mendola

CTR Lombardia, Milano

Interessi

Non opera l'esenzione prevista dalla Direttiva 2003/49/CE, recepita nell'ordinamento interno dall'art. 26-quater, d.P.R. n. 600/1973, laddove la beneficiaria effettiva è la società capogruppo.

Leggi dopo

Operazioni fuori bilancio: norme di valutazione inapplicabili per i contratti derivati

18 Ottobre 2018 | di Fabio Gallio

Cass. civ.

Interessi

Nel caso in cui una società abbia portato ad esecuzione dei contratti a termine su valute, le deduzione delle relative perdite non può trovare limitazione nell'applicazione delle norme sulla valutazione delle operazioni fuori bilancio, ma deve essere disciplinata dalle norme generali che trattano le differenze cambi.

Leggi dopo

Non applicabilità del transfer pricing ai fini IVA

05 Marzo 2018 | di Giovambattista Palumbo

Cass. civ.

Interessi

Per l'IVA il corrispettivo effettivamente ricevuto è un elemento cardine del meccanismo di applicazione dell'imposta, fondato sul principio di neutralità dell'imposta, che sarebbe violato ove la base imponibile fosse calcolata superiore al corrispettivo ricevuto.

Leggi dopo

Rimborso crediti da dichiarazione, interessi anatocistici e svalutazione monetaria

21 Settembre 2017 | di Giovambattista Palumbo

Cass. civ., sez. trib., 4 agosto 2017, n. 19564

Interessi

Il contribuente deve provvedere a rimuovere l'eventuale errore contenuto nella dichiarazione ed a rendere così il credito certo, liquido ed esigibile nei confronti del suo debitore. Solo da quel momento possono essere computati gli eventuali interessi.

Leggi dopo

'Cost Plus' vs caratteristiche dei beni e mercato geografico

11 Ottobre 2016 | di Mario Tommaso Buzzelli, Stefano Guarino

CTR Lombardia

Interessi

Il presupposto per la valida applicazione del metodo del costo maggiorato per determinare il valore normale è che vi siano operazioni ‘similari’ sulle quali basare le comparazioni (prodotti similari e stesso mercato). Occorre che vi siano similarità del prodotto preso in esame e medesimo mercato geografico.

Leggi dopo