Focus

Focus

Classamento delle costruzioni rurali e riflessi ai fini ICI

02 Novembre 2021 | di Domenico Chindemi

Catasto

Vengono delineati i presupposti del classamento delle costruzioni rurali destinate ad abitazione ovvero strumentali all'esercizio di determinate attività agricole e i riflessi ai fini ICI.

Leggi dopo

“Stralcio cartelle”, chiarimenti dell'AdE su tempi e modalità di attuazione del beneficio

27 Ottobre 2021 | di Giuseppe Durante

Agenzia delle Entrate

Cartelle esattoriali

I contribuenti con debiti fino ad euro cinque mila potranno rientrare nel nuovo “stralcio cartelle” previsto dal decreto Sostegni, potendo così beneficiare dello sgravio. Entro la data del 30 settembre 2021 l'ADE ha dovuto segnalare all'ADER tutti gli importi da sgravare pari o inferiori ad euro cinquemila, in modo tale che l'ADER possa ora procedere d'ufficio all'annullamento dei carichi tributari e non solo alla data del 31 ottobre 2021. Per cui, chi richiederà un estratto di ruolo aggiornato dopo il 01 novembre 2021 non vedrà più attestati debiti pregressi riferiti a cartelle di pagamento interessate dallo stralcio che sarà automatico senza alcun preavviso ai soggetti interessati. È questo uno dei chiarimenti contenuti nella Circolare n.11/E del 22 settembre 2021 in concomitanza della quale l'ADE – Direzione Centrale e Coordinamento Normativo ha fatto il punto sui tempi e le modalità operative attraverso i quali sarà effettuato lo sgravio. La Circolare analizza le novità introdotte, anche alla luce delle disposizioni contenute nel decreto attuativo (D.M. n. 41 del 22/03/2021).

Leggi dopo

Riforma Fiscale: al banco di prova il regime forfetario dei lavoratori autonomi

25 Ottobre 2021 | di Silvia Palermo

Riforma fiscale

La pubblicazione del Disegno di legge della riforma fiscale costituisce occasione per riflettere sui principi fondamentali dell’ordinamento tributario, la capacità contributiva, la progressività e l’interesse fiscale, e sugli strumenti fino ad oggi adottati dal Legislatore interno, ponendo particolare attenzione alle misure di tassazione dei redditi delle persone fisiche, evidenziando le differenze tra quelle adottate per i redditi da lavoro (da lavoro dipendente e autonomo). Finalità della nota è comprendere se, effettivamente, le proposte avanzate in sede di lavori parlamentari, miranti ad uniformare la tassazione dei redditi rinvenienti da lavoro, mediante la espunzione (o, comunque, la forte riduzione) del regime di tassazione forfetaria, realizzano effettivamente la parità orizzontale auspicata dalla Dottrina.

Leggi dopo

La revisione del catasto degli immobili

19 Ottobre 2021 | di Saverio Capolupo

Catasto

Lo schema di delega per la riforma del catasto, inserito nel più ampio disegno della riforma fiscale, complessivamente valutato risulta eccessivamente generico in quanto privo di principi e criteri direttivi specifici per cui l’attuale formulazione non risulta in linea con i vincoli posti dall’art. 77 della Costituzione. Si rende, pertanto, necessario un miglioramento del testo nel corso dei lavori parlamentari. Se gli obiettivi dichiarati sono certamente condivisibili, essendo incontestabile la necessità di eliminare le attuali discriminazioni a vantaggio di alcuni proprietari nonché le gravi forme di esazione, dall’altro occorre anche porre rimedio alle incongruenze e criticità evidenziate dalla dottrina e dalla giurisprudenza per le quali mancano precise indicazioni.

Leggi dopo

Uno stop dalla giurisprudenza all'attività riqualificatoria, ex art. 20 TUR, ad opera del fisco

12 Ottobre 2021 | di Massimo Romeo

Imposta di registro

In applicazione dello ius superveniens, lo stop della giurisprudenza all'attività di riqualificazione compiuta dall'Amministrazione Finanziaria, ai sensi dell'art. 20 TUR, di determinate sequenze negoziali in cessione d'azienda.

Leggi dopo

Fondo impresa donna: quando l'imprenditoria si tinge di rosa

11 Ottobre 2021 | di Irene Barbieri

Crediti d'imposta per persone fisiche

È del 2 ottobre 2021 il comunicato con cui il Ministro dello Sviluppo economico (Mise) ha annunciato la firma del Decreto interministeriale per l'attuazione del cd. Fondo Impresa Donna. Si tratta di una misura di finanziamento pensata, nell'ambito della missione “Inclusione e Coesione” del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), per il sostegno all'imprenditoria femminile.

Leggi dopo

Imprese Sociali. Nuovi criteri di computo dei ricavi per una corretta coesistenza tra attività istituzionali e commerciali

04 Ottobre 2021 | di Francesca Moroni

Ministero dello sviluppo economico

Enti no profit

Il Decreto 22 giugno 2021 del Ministro dello sviluppo economico (pubblicato in Gazzetta n. 203, 25 agosto 2021) definisce i criteri di computo dei ricavi per le imprese sociali, ai fini di un corretto riparto tra attività di interesse generale e attività diverse. Si tratta di un provvedimento atteso e particolarmente importante perché interviene su un profilo di grande rilevanza, rappresentato dalla corretta coesistenza tra attività istituzionali e commerciali degli enti no profit.

Leggi dopo

Le ispezioni della Guardia di finanza e l'apertura di plichi sigillati. Il consenso sanante del contribuente

27 Settembre 2021 | di Daniela Mendola

Verifiche fiscali

L'Amministrazione finanziaria, come noto, è titolare di poteri strumentali all'esercizio dell'attività di controllo che trovano fondamento nell'art. 32, d.P.R. n. 600/73, rubricato “Poteri degli uffici”. Quest'ultimo testualmente prescrive che “per l'adempimento dei loro compiti gli uffici delle imposte possono procedere all'esecuzione di accessi, ispezioni e verifiche; invitare i contribuenti, indicandone il motivo a comparire di persona o per mezzo di rappresentanti per fornire dati e notizie rilevanti ai fini dell'accertamento nei loro confronti…”.

Leggi dopo

Scambio automatico di informazioni verso Paesi terzi rispetto all'UE e diritto alla protezione dei dati personali: un percorso davvero concluso?

21 Settembre 2021 | di Stefano Maria Ronco

Operazioni con l’estero

La disciplina in tema di protezione dei dati personali ha progressivamente assunto grande rilievo anche in ambito tributario. Al riguardo, merita interrogarsi circa la conformità di alcuni meccanismi automatici di scambio di informazioni di matrice fiscale attuati in base agli accordi internazionali sottoscritti sulla scia della disciplina di ‘FACTA' e del ‘CRS' con il diritto alla protezione dei dati personali. Come si osserverà, l'effettiva conformità al diritto UE di tali meccanismi di scambio di informazioni è dibattuta.

Leggi dopo

Esenzione ai fini IVA di slot e VLT: quando a vincere è solo il concessionario

16 Settembre 2021 | di Irene Barbieri

Redditi diversi

Recano tutte la data del giugno 2021 le cinque sentenze con cui la Corte di Cassazione, in netta rottura rispetto all'orientamento consolidatosi negli ultimi anni in seno alle Corti di merito, ha definitivamente circoscritto ai soli rapporti con il concessionario l'esenzione ai fini Iva prevista in tema di Slot machines e Videolottery.

Leggi dopo

Pagine