Focus

Focus su Accertamento con adesione

Il Decreto “rilancio” sancisce il cumulo dell'adesione con la sospensione dei termini processuali: ma era un falso problema

22 Maggio 2020 | di Marco Ligrani

Accertamento con adesione

Il Decreto “rilancio” (n. 34 del 19 maggio) ha stabilito, definitivamente, che la sospensione dei termini processuali, dal 9 marzo all'11 maggio, si cumula con i novanta giorni per l'adesione. In questo modo, è stata posta la parola fine alla diatriba sorta all'indomani della pubblicazione del Decreto “cura Italia” (n. 18/2020), il quale, nel prevedere la sospensione dei termini processuali, non conteneva alcuna disposizione specifica riferita agli accertamenti con adesione, mancanza che, secondo alcuni, poteva ritenersi sanata dalla soppressione, avvenuta in sede di conversione, della condizione di procedibilità della domanda quale presupposto perché la sospensione potesse operare anche in questi casi.

Leggi dopo

La cumulabilità del termine per l'adesione con il periodo di sospensione feriale: tanto rumore per nulla?

19 Dicembre 2016 | di Marco Ligrani

Accertamento con adesione

L'articolo 7-quater del recente D.L. 22 ottobre 2016, n.193 ha stabilito, definitivamente, che il periodo di novanta giorni previsto per l'espletamento dell'accertamento con adesione si cumula con quello di 31 giorni, coincidente con il mese di agosto durante il quale sono sospesi i termini processuali, in caso di sovrapposizione dei due periodi. L'intervento normativo ha posto fine alla diatriba sorta all'indomani delle ultime sentenze della Corte di Cassazione, che tale cumulabilità avevano negato: tuttavia, un'attenta lettura delle norme consentiva, già prima, di fugare ogni dubbio sulla possibilità di sommare i due termini, dovendosi avere riguardo non già alla natura di essi, come ritenuto dalla Corte, bensì alla configurabilità del termine previsto per l'adesione come autonomo e a sé stante, rispetto a quello previsto per la proposizione del ricorso. L'intervento normativo di ottobre, dunque, ci consente di focalizzare l'attenzione sulla problematica connessa, evidenziando la natura e gli effetti dei due procedimenti complementari.

Leggi dopo

Accertamento con adesione e sospensione dei termini per ricorrere: una questione ancora aperta?

09 Novembre 2015 | di Pietro Rossomando

Accertamento con adesione

La cumulabilità della sospensione feriale dei termini processuali nell’ambito del procedimento di accertamento con adesione, soprattutto dopo un recentissimo arresto giurisprudenziale, si rivela una questione di non poco spessore dottrinale e di non trascurabile riflesso applicativo.

Leggi dopo

La "nuova" sospensione feriale dei termini in ambito tributario

21 Luglio 2015 | di Maurizio Villani

Accertamento con adesione

L’art. 1, co. 1, della Legge 7 ottobre 1969, n. 742, così come modificato dal co. 1 dell’art. 16, del D.L. 12 settembre 2014, n. 132, convertito, con modificazioni, dalla Legge 10 novembre 2014, n. 162, prevede che il decorso dei termini processuali relativi alle giurisdizioni ordinarie ed a quelle amministrative sia sospeso di diritto dal 1º al 31 agosto di ciascun anno, e riprende a decorrere dalla fine del periodo di sospensione. Ove il decorso abbia inizio durante il periodo di sospensione, l'inizio stesso è differito alla fine di detto periodo. Pertanto, a decorrere dal 1° agosto 2015 (sabato) scatta il consueto periodo di sospensione dei termini processuali, che perdura fino al 31 agosto 2015 (lunedì) compreso. La novità operativa da quest'anno è l'occasione per fare il punto in ambito tributario sulla disciplina in commento, unitamente alla ipotesi peculiare della cumulabilità del periodo di sospensione susseguente ad istanza di accertamento con adesione.

Leggi dopo