Focus

Focus su Statuto del contribuente

Il diritto alla giusta pretesa fiscale: l’adempimento collaborativo come presupposto per il pactum fiduciae

01 Aprile 2021 | di Daniela Mendola

Statuto del contribuente

Il rafforzamento degli strumenti di confronto tra l’Amministrazione finanziaria ed il contribuente nell’ottica di un affievolimento degli aspetti di imperatività dell’azione impositiva ha determinato l’introduzione della cd. tax compliance.

Leggi dopo

Emergenza epidemiologica da COVID-19 e lo Statuto dei diritti del Contribuente

20 Luglio 2020 | di Antonio Simone, Salvatore Labruna

Statuto del contribuente

Di seguito gli Autori effettuano una disamina dei provvedimenti normativi tributari più significativi, assunti finora durante “lo stato di emergenza in conseguenza del rischio sanitario connesso all'insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili”, dichiarato il 31 gennaio 2020 con delibera del Consiglio dei ministri, in relazione con lo Statuto del Contribuente.

Leggi dopo

Il giudice tributario tra l'interpretazione del diritto dell'Unione europea e i rimedi nazionali

28 Novembre 2019 | di Mauro Tortorelli

Statuto del contribuente

In tema di applicazione dei diritti dei contribuenti, anche in ambito tributario si assiste ad un'attività, invero in continuo fermento, tesa all'applicazione da parte del giudice, ex officio o su sollecitazione della parte interessata, delle norme di diritto europeo (intese in senso lato). Da parte del giudice, ma anche del difensore tributario, la conseguenza di tale attività è il ricorso, da un lato, alla preventiva interpretazione della norma nazionale e di quella del diritto europeo da porre a base della decisione da adottare. Dall'altro lato, all'applicazione di regole dettate per definire il rapporto, se confliggente, tra norme nazionali e di diritto europeo.

Leggi dopo

La definizione agevolata delle liti pendenti

21 Maggio 2019 | di Giuseppe Durante

Agenzia delle Entrate-Riscossione

Statuto del contribuente

Per la definizione agevolata delle liti pendenti può dirsi schiarita qualche ombra in ordine alla corretta applicazione della normativa contenuta nel D.L. n. 119/2018 convertito nella L. n. 136 del 17/12/2018 in attesa che arrivi il 31 maggio 2019 termine ultimo entro cui dovranno essere formalizzate le domande di definizione agevolata delle liti pendenti potenzialmente definibili. Infatti, l'Agenzia delle Entrate–Settore Coordinamento Contenzioso e Riscossione il 1° aprile 2019 ha emanato la Circolare N°6/E in concomitanza della quale l'ufficio ha fatto chiarezza su alcuni aspetti poco chiari nell'applicazione della normativa di riferimento.

Leggi dopo

Dirigenti illegittimi, danni risarcibili e responsabilità

30 Settembre 2015 | di Ciro De Vincenzo

CTR Lombardia, Milano

Statuto del contribuente

La sentenza n. 2842 della CTR Lombardia, del 25 giugno scorso, costituisce da un lato, una legittima e condivisibile applicazione giurisprudenziale dell'arresto costituzionale di cui alla sentenza n. 37, del 17 marzo 2015, e, dall'altro, un momento interessantissimo di apertura di un dibattito dottrinario su alcuni punti non del tutto chiariti dal giudice delle leggi.

Leggi dopo

Nuovo Statuto del Contribuente, lavori in corso

24 Aprile 2015 | di Andrea Costante, Nicoletta Morchio

Statuto del contribuente

Le proposte di modifica allo Statuto del Contribuente sono pendenti in attesa della discussione parlamentare. Partendo dall'analisi delle lacune dell'attuale versione, ci si focalizzerà sull'irretroattività della norma tributaria, dimostrando come la modifica allo Statuto non sia solo auspicabile per raggiungere una "civiltà fiscale" ma sia necessaria per evitare abusi per i contribuenti.

Leggi dopo