Casi e sentenze

Casi e sentenze

Disconoscimento della sottoscrizione: la mancata richiesta di verificazione rende il documento inutilizzabile

15 Giugno 2021 | di La Redazione

CTP Catania

CTP Catania, sez. XV, 22 aprile 2021, n. 3749.pdf

Verifiche fiscali

Nel processo tributario qualora venga disconosciuta la sottoscrizione apposta in calce alla notifica, avvenuta a mezzo poste private, dell’avviso di accertamento, il giudice ha l’obbligo di accertare l’autenticità della sottoscrizione solo ove sussistano le condizioni per l’esperibilità...

Leggi dopo

L’Agenzia delle Entrate–Riscossione non puó essere rappresentata da un difensore esterno

14 Giugno 2021 | di La Redazione

CTR Lombardia, Milano

Assistenza tecnica

Il ricorso dell’Agenzia delle Entrate – Riscossione proposto conferendo procura ad un difensore del libero foro è inammissibile in mancanza di un atto organizzativo generale...

Leggi dopo

Imposta di registro e ius superveniens con la Legge di Bilancio 2018

11 Giugno 2021 | di La Redazione

CTR Lombardia

Imposta di registro

In tema di imposta di registro, viene ex lege chiarita la natura interpretativa e non meramente innovativa dell'intervento di cui alla legge di bilancio 2018 (l. 205/2017), con cui era stato modificato l'art. 20 d.P.R. 131/1986...

Leggi dopo

Niente appello incidentale per le eccezioni non accolte in primo grado

09 Giugno 2021 | di La Redazione

CTR Sicilia, Palermo

Giudizio di appello

È inammissibile l’impugnazione incidentale che la parte proponga per richiamare in discussione le domande e le eccezioni non accolte...

Leggi dopo

Il diritto alla riscossione dei tributi si prescrive in dieci anni

08 Giugno 2021 | di La Redazione

CT II Trento

Prescrizione

Il diritto alla riscossione dei tributi si prescrive nel termine di dieci anni in quanto il titolo esecutivo relativo alle entrate riscosse mediante il ruolo, ex art. 17 del d.lgs. n. 46/1999, è costituito proprio dal ruolo...

Leggi dopo

Raddoppio dei termini per l’accertamento di attività finanziarie all’estero

07 Giugno 2021 | di La Redazione

CTP Novara

Operazioni con l’estero

La presunzione di evasione stabilita, con riguardo agli investimenti ed alle attività di natura finanziaria detenute negli Stati o territori a regime fiscale privilegiato, dall’art. 12, comma 2, del d.l. n. 78/2009, non ha natura procedimentale ma sostanziale con la conseguenza che essa non ha efficacia retroattiva.

Leggi dopo

Notifica a mezzo posta: cosa succede in caso di mancato sbarramento della casella della consegna a persona diversa dal destinatario?

04 Giugno 2021 | di La Redazione

Corte di appello Milano

Comunicazioni e notificazioni

Nel caso di notifica a mezzo del servizio postale, ove nell’avviso di ricevimento censurato non sia stata barrata alcuna casella dalla quale risulti che il piego sia stato consegnato a persona diversa dal destinatario...

Leggi dopo

Prescrizione e decadenza dell’illecito amministrativo di discarica abusiva

27 Maggio 2021 | di La Redazione

CT II Trento

Prescrizione

L’attività di discarica abusiva, intesa sia come attività conferimento dei rifiuti sia come attività di mantenimento in loco degli stessi, è un illecito amministrativo permanente soggetto...

Leggi dopo

Fatture oggettivamente inesistenti: la prova spetta all’Amministrazione finanziaria

26 Maggio 2021 | di La Redazione

CTR Sicilia, Palermo

Emissione di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti

Nel caso di fatture per operazioni oggettivamente inesistenti l’Amministrazione deve fornire la prova, anche in via indiretta...

Leggi dopo

Gli effetti della rottamazione decorrono dalla presentazione della domanda

24 Maggio 2021 | di La Redazione

CTR Lazio, Roma

Riscossione coattiva

Gli effetti della rottamazione, in termini di falcidia del debito tributario afferente a sanzioni, interessi di mora e relativo aggio, decorrono in ogni caso dalla presentazione della dichiarazione di adesione e non dalla successiva comunicazione di ammissione da parte del Concessionario.

Leggi dopo

Pagine