Casi e sentenze

Casi e sentenze su Statuto del contribuente

Il giudice puó “manipolare” il principio dell’onere probatorio

06 Ottobre 2020 | di La Redazione

CTR Sicilia, sez. staccata di Siracusa

Statuto del contribuente

Al fine di assicurare la piena attuazione del principio del “giusto processo”, il giudice può adottare interventi di “manipolazione” dell’onere probatorio, addossando alla parte che non fornisce la prova di cui dispone il rischio...

Leggi dopo

Il centro degli interessi vitali è indice di “residenza”

17 Febbraio 2020 | di La Redazione

CT II Trento

Statuto del contribuente

L’elemento materiale della “residenza” è costituito dalla fisica permanenza in un luogo, mentre quello soggettivo consiste nella libera volontà di concentrare in un luogo i propri affari patrimoniali e non patrimoniali.

Leggi dopo

È affetta da nullità la cartella che non rechi la modalità di calcolo degli interessi

09 Marzo 2018 | di La Redazione

CTP Roma

Statuto del contribuente

La cartella è nulla se non viene indicata la modalità di calcolo degli interessi. Tale omissione è in contrasto...

Leggi dopo

Cumulo oggettivo e determinazione del valore della causa

28 Febbraio 2017 | di La Redazione

CTP Catania

Statuto del contribuente

Ai fini della determinazione del valore della causa, nell'ipotesi di proposizione di più domande contro un unico soggetto...

Leggi dopo

La competenza professionale del funzionario richiede garanzie legislative

23 Gennaio 2017 | di La Redazione

CTR Campania, Napoli

Statuto del contribuente

In merito all'idoneità dell'impiegato che ha firmato l'atto di accertamento a svolgere il delicato compito di valutazione e motivazione viene rilevato che la competenza professionale che deve possedere il funzionario...

Leggi dopo

Ne bis in idem possibile per il market abuse

09 Gennaio 2017 | di La Redazione

Tribunale Milano

Statuto del contribuente

L’apertura di un procedimento penale, in materia di abusi di mercato, nei confronti di soggetti già sanzionati dalla Consob, in via amministrativa, ex art. 187-ter, comma 3, lett. a) e b) TUF, non viola...

Leggi dopo

Obbligo di motivazione a pena di nullità anche per il diniego del condono

09 Luglio 2015 | di La Redazione

CTR Puglia, Lecce

Statuto del contribuente

Anche con riferimento al diniego emesso dall'Amministrazione Finanziaria nei confronti dell'istanza di definizione di condono, si applica il generale principio dell'obbligo di motivazione.

Leggi dopo