Casi e sentenze

Casi e sentenze su Consorzi e società consortili

Contributi consortili: debenza dipendente dalla mancata contestazione del piano generale di bonifica in cui il fondo risulti incluso

10 Settembre 2020 | di La Redazione

CTR Basilicata

Consorzi e società consortili

I contributi consortili costituiscono oneri reali dovuti dal proprietario del fondo per i benefici, anche solo potenziali, delle opere eseguite dal consorzio, senza alcun onere della prova circa il beneficio in capo a quest'ultimo.

Leggi dopo

Consorzi di bonifica: è legittimo imporre il beneficio di irrigazione indipendentemente dalla fruizione del servizio

26 Agosto 2020 | di La Redazione

CT II Trento

Consorzi e società consortili

In tema di consorzi di bonifica, con l’inclusione del fondo nel perimetro di contribuenza, il proprietario acquista la qualità di consorziato e, quindi, di soggetto passivo...

Leggi dopo

Le operazioni ed i costi del consorzio sono direttamente riferibili alle società consociate

02 Maggio 2019 | di La Redazione

CT II Trento

Consorzi e società consortili

Un consorzio di imprese costituito per gli scopi previsti dall’art. 2602 c.c. - ovvero per "costituire un'organizzazione comune per la disciplina o per lo svolgimento di determinate fasi delle rispettive imprese" - ai fini dell'esecuzione di appalti di opere pubbliche non assume la posizione di...

Leggi dopo

I contributi consortili sono dovuti per il solo fatto dell’inclusione dell’immobile nel perimetro consortile

16 Luglio 2018 | di La Redazione

CTR Lombardia

Consorzi e società consortili

L’obbligo del pagamento dei contributi consortili si impone al contribuente per il solo fatto di essere proprietario di immobili ricadenti nel perimetro consortile, atteso che questo fatto, di per sé, comporta la configurabilità di un vantaggio...

Leggi dopo

I contributi consortili sono dovuti per il solo fatto dell’inclusione dell’immobile nel perimetro consortile

12 Giugno 2018 | di La Redazione

CTR Lazio, Latina

Consorzi e società consortili

L’obbligo del pagamento dei contributi consortili si impone al contribuente per il solo fatto di essere proprietario di immobili ricadenti nel perimetro consortile, atteso che questo fatto, di per sé, comporta la configurabilità di un vantaggio...

Leggi dopo

Contributi consortili: la prova dell’insussistenza del beneficio grava sul contribuente

24 Maggio 2018 | di La Redazione

CTR Lombardia

Consorzi e società consortili

In tema di contributi consortili per il mantenimento di opere di bonifica e pulizia idraulica dei terreni, grava sul contribuente, il cui fondo sia inserito in un piano di classifica del quale non sia contestata la legittimità e che impugni la cartella esattoriale...

Leggi dopo