Casi e sentenze

Casi e sentenze su Gruppi di società

Società estinte: la “reviviscenza” quinquennale non ha portata retroattiva

30 Giugno 2021 | di La Redazione

CTR Puglia

Gruppi di società

Nel caso di società estinte a seguito della cancellazione dal registro delle imprese, la previsione del differimento quinquennale operante solo nei confronti degli atti dell’Amministrazione finanziaria ha valenza solo per le società cancellate dal registro delle imprese...

Leggi dopo

Valore patrimoniale iscrivibile in bilancio delle società finanziarie di primo e secondo livello

14 Ottobre 2020 | di La Redazione

CTP Modena, sez. III

Gruppi di società

La parte attiva delle società finanziarie in genere si caratterizzano per il possesso di attività finanziarie meramente cartolari cioè "titoli" di "proprietà" o di "credito". Detta attività, in se stesse, sono beni immateriali rappresentanti "titoli" di secondo livello cioè sono posizioni meramente "rappresentative" di altri elementi patrimoniali portatori, invece, della concreta e ben individuata materialità

Leggi dopo

L’antieconomicità non può bypassare il transfer pricing

25 Settembre 2019 | di La Redazione

CTR Lombardia

Gruppi di società

In assenza dei presupposti soggettivi per invocare l’istituto del transfer pricing (impresa residente ed impresa non residente e legame di controllo tra le due)...

Leggi dopo

Transfer pricing illegittimo in assenza di una effettiva concessione del diritto di sfruttamento del marchio

10 Giugno 2019 | di La Redazione

CTP Bologna

Gruppi di società

Per applicare il rilievo del transfer price (royalty sul marchio), vi deve essere un trasferimento di valore attraverso l’utilizzo del marchio, sia che esso sia stato contrattualizzato, sia che non sia stato contrattualizzato...

Leggi dopo

Emissione di fatture per consulenza resa da società dello stesso gruppo: legittimo non addebitare l'IVA

23 Aprile 2018 | di La Redazione

CTR Veneto,

Gruppi di società

L’emissione di fatture di consulenza manageriale senza addebito di imposta IVA, ai sensi dell’art. 7, comma quarto, del d.P.R. n. 633/1972, in quanto rese a società controllate, è legittima in quanto l’attività di consulenza...

Leggi dopo