Riforma del processo tributario
Focus Focus

Riflessioni sulle proposte formulate dalla Commissione interministeriale per la riforma della giustizia tributaria

05 Agosto 2021 | di Andrea Carinci

Riforma del processo tributario

Nonostante il poco tempo a disposizione, la Commissione interministeriale per la riforma della giustizia tributaria ha, infatti, portato a termine il compito che le era stato assegnato, ossia formulare proposte per la riforma della giustizia tributaria. In realtà, è andata addirittura oltre, posto che di proposte ne ha presentate due.

Leggi dopo
Focus Focus

Conclusi i lavori dell’indagine conoscitiva sulla riforma fiscale. All'Esecutivo la predisposizione della Legge delega

09 Luglio 2021 | di Mario Cavallaro

Riforma fiscale

Conclusi con un importante documento, che ha ricevuto almeno finora meno notorietà di quanta ne avrebbe meritata, i lavori dell’indagine conoscitiva sulla riforma dell'imposta sul reddito delle persone fisiche e altri aspetti del sistema tributario congiuntamente promossa dalle due commissioni Finanze della Camera e del Senato.

Leggi dopo
News News

Riforma della Giustizia Tributaria, la Commissione interministeriale ha pubblicato la relazione finale

05 Luglio 2021 | di La Redazione

Commissione interministeriale MEF

Riforma del processo tributario

La relazione finale della “Commissione interministeriale per la riforma della giustizia tributaria” istituita dal Ministro dell’economia e delle finanze ed il Ministro della Giustizia, è stata pubblicata. Nel precedente comunicato congiunto - pubblicato lo scorso 12 aprile dal Ministro dell’economia e delle finanze ed il Ministro della Giustizia - veniva dato il via all'inizio dei lavori, e, gli obiettivi che la Commissioni avrebbe dovuto raggiungere entro il 30 giugno erano ben precisi: analizzare e formulare proposte di intervento, per far fronte al contenzioso arretrato e ridurre la durata dei processi.

Leggi dopo
News News

Le Commissioni Finanze di Camera e Senato consegnano al Governo le proposte di riforma fiscale

01 Luglio 2021 | di La Redazione

Riforma fiscale

Nella giornata di ieri, 30 giugno, le commissioni Finanze di Camera e Senato hanno approvato la proposta di riforma fiscale. Il documento conclusivo è articolato in due capitoli, nel primo si leggono gli obiettivi dell'intervento di riforma e nel secondo le misure a sostegno per il raggiungimento.

Leggi dopo
Focus Focus

La mediazione nella prospettiva di riforma del processo tributario

16 Giugno 2021 | di Vincenzo Busa

Mediazione

È tristemente vero come i numerosi interventi normativi in materia tributaria succedutisi negli ultimi anni abbiano contribuito ad aggravare anziché risolvere i problemi. Oggi l’esigenza prioritaria è quella di potersi confrontare con regole certe, al riparo dalle complicazioni inestricabili che caratterizzano il sistema. Ne sanno qualcosa gli operatori del settore che hanno ormai smarrito il gusto e il dovere del dialogo, sempre più dediti alla pratica del rinvio, nella speranza di spingere il tasto giusto o azzeccare improbabili soluzioni adeguate. Di qui la crisi del rapporto tra fisco e contribuente e le ampie aspettative riposte nella riforma del contenzioso.

Leggi dopo
Focus Focus

Il rinvio pregiudiziale quale mezzo per ridurre il contenzioso tributario

07 Giugno 2021 | di Stanislao De Matteis

Riforma del processo tributario

Il Piano per la ripresa e la resilienza (PNRR) prevede, tra le riforme orizzontali, quella del settore Giustizia: l'obiettivo fondamentale è costituito dalla riduzione dei tempi del giudizio, così da riportare il processo italiano a un modello di efficienza e competitività. Vengono affrontati, in primo luogo, i nodi strutturali del processo civile e penale, nonché una revisione dell'organizzazione degli uffici giudiziari.

Leggi dopo
Focus Focus

La riforma del processo tributario, tra obiettivi velleitari e consapevolezze dolorose

26 Aprile 2021 | di Andrea Carinci

Riforma del processo tributario

La riforma tributaria sembrerebbe finalmente partita. Il condizionale è ancora d’obbligo, posto che si sa solamente che una commissione di esperti è stata insediata, che ha un termine per finire (30 giugno, prolungabile di un mese) e che sta calendarizzando le riunioni. È un po’ poco, mancando ogni indicazione sulla missione da compiere. Peraltro, sono già partite le polemiche per talune esclusioni eccellenti.

Leggi dopo