Homepage

Casi e sentenze Casi e sentenze

Fatture per operazioni oggettivamente inesistenti: spetta al contribuente dimostrare l’effettività delle operazioni

24 Gennaio 2022 | di La Redazione

CTP Reggio Emilia

Emissione di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti

Nell’ipotesi di utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, una volta assolto l’onere dell’amministrazione finanziaria di provare l’inesistenza delle suddette, spetta al contribuente dimostrare l’effettiva esistenza...

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

Tempo delle notificazioni telematiche

24 Gennaio 2022 | di Massimo Romeo

CTR Lombardia, Milano

Processo telematico

La notificazione degli atti processuali tramite posta elettronica certificata si perfeziona per il notificante nello stesso giorno di trasmissione anche se la ricevuta di accettazione viene generata fra le ore 21 e le ore 24. Tale previsione si applica anche retroattivamente, fatte salve le situazioni giuridiche consolidate...

Leggi dopo
News News

Contratto d'opera: la prova dell'IVA spetta al creditore

21 Gennaio 2022 | di La Redazione

Cass. civ., sez. II

IVA

«La prova che l’IVA sia inclusa o meno nel corrispettivo concordato per la fornitura di beni o la prestazione di servizi incombe sul creditore che agisca per il relativo pagamento».

Leggi dopo
News News

Nessuna esenzione dall’IMU per i coniugi non legalmente separati e residenti in due Comuni diversi

20 Gennaio 2022 | di La Redazione

Cass. civ., sez. VI-T

Detrazioni per carichi di famiglia

«L’abitazione principale è solo quella ove il proprietario e la sua famiglia abbiano fissato: 1) la residenza (accertabile tramite i registri dell’anagrafe); 2) la dimora abituale (ossia il luogo dove la famiglia abita la maggior parte dell’anno)».

Leggi dopo
Focus Focus

Il Superbonus per le “ONLUS parziali”

20 Gennaio 2022 | di Fabio Gallio

Enti no profit

Con la Circolare 30/E del 22 dicembre 2020, l'Agenzia delle Entrate ha fornito importanti chiarimenti in merito alla possibilità per le ONLUS di usufruire della detrazione del 110% (c.d. Superbonus). In tale documento, però, non è stato chiarito se tale agevolazione possa essere usufruita anche dalle c.d. “ONLUS parziali” degli enti religiosi, dal momento che quest'ultimi soggetti non sono elencati tra i beneficiari.

Leggi dopo
Focus Focus

IMU: tra novità della Legge di Bilancio 2022 e gli orientamenti della giurisprudenza di legittimità

19 Gennaio 2022 | di Domenico Chindemi

Legge di Bilancio 2022

IMU

Vengono esaminate le principali questioni in tema di IMU (ex ICI) e gli orientamenti della giurisprudenza di legittimità, con riferimento a: abitazione principale, aree edificabili, aree portuali, aree scoperte funzionali ad attività commerciali, consorzi di bonifica, consorzio ASI, enti ecclesiastici, immobili collabenti.

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

La Cassazione torna ancora sulla lista Falciani

17 Gennaio 2022 | di Giovambattista Palumbo

Cass. Civ.,

Operazioni con l’estero

Il diritto interno, sia in materia di imposte dirette che in tema di imposta sul valore aggiunto, consente che gli accertamenti fiscali si svolgano con l'utilizzo di elementi comunque acquisiti, e quindi anche con prove atipiche, quali le “liste” provenienti dalla collaborazione internazionale, o con dati acquisiti con forme diverse da quelle regolamentate.

Leggi dopo
Casi e sentenze Casi e sentenze

La trascrizione dell’accettazione tacita dell’eredità sconta l’imposta ipotecaria in misura fissa

17 Gennaio 2022 | di La Redazione

CTP Pavia
CTR Lombardia

Imposta sulle successioni e donazioni

La trascrizione dell’accettazione tacita dell’eredità (e non l’accettazione tacita in sé) deve essere considerata quale conseguente all’atto traslativo del diritto immobiliare tra vivi, dato che solo in conseguenza e sulla base di questo si può perfezionare la richiesta di trascrizione.

Leggi dopo
Casi e sentenze Casi e sentenze

Società di capitali a ristretta base: è ammissibile da parte del socio la contestazione del reddito accertato in separato giudizio

14 Gennaio 2022 | di La Redazione

CTP Reggio Emilia

Società di capitali

In tema di accertamento dei redditi di partecipazione, l’indipendenza dei procedimenti relativi alla società di capitali ed al singolo socio comporta che quest’ultimo, ove abbia impugnato l’accertamento a lui notificato senza aver preso parte al processo instaurato dalla società...

Leggi dopo
Giurisprudenza commentata Giurisprudenza commentata

SRL a ristretta base azionaria: escluse dall'unitarietà dell'accertamento previsto dal d.lgs. n. 218/1997

14 Gennaio 2022 | di Giuseppe Durante

Cass. Civ., sez. trib.

SRL

La previsione normativa di cui all'art.4, comma 2 del d.lgs. n. 218/1997 riferita all'unitarietà dell'accertamento in capo alla società e ai soci non è applicabile alle società di capitali a ristretta base societaria, tra cui ovviamente le Srl. Lo ha disposto la Corte di Cassazione in concomitanza dell'ordinanza n. 37193 del 29 novembre 2021. Si tratta di una pronuncia non di poco conto poiché esclude il comparto riconducibile alle società di capitali, dalla possibilità di definizione unica e concomitante dell'accertamento sia per la società sia per i singoli soci, sia per gli associati in osservanza a quanto previsto dal richiamato d.lgs. n. 218/1997.

Leggi dopo

Pagine