Quesiti Operativi

Agevolazioni riservate per acquisto “prima casa” e detrazioni fiscali per gli interessi passivi

 

Circa 10 anni fa, beneficiando delle agevolazioni “prima casa”, ho acquistato un appartamento in provincia di Milano, nel quale abito da allora. Per procedere all’acquisto contrassi un contratto di mutuo ipotecario, i cui interessi passivi sono stati correttamente detratti in dichiarazione dei redditi. Dall’anno prossimo, 2022, ho intenzione di affittare l’appartamento di Milano, acquistare, grazie ad un ulteriore contratto di mutuo ipotecario, un immobile in provincia di Trento e trasferirvi la mia residenza. Trasferendomi a Trento perderò le agevolazioni prima casa (dovendole quindi restituire), nonché le detrazioni relative agli interessi passivi gravanti sull’immobile situato nel milanese? L’acquisto dell’immobile in provincia di Trento potrà beneficiare delle agevolazioni prima casa? Gli interessi passivi pagati sul nuovo mutuo potranno essere portate in detrazione?

Leggi dopo