Quesiti Operativi

Accertamento con adesione e annullamento dell'atto in autotutela

In caso di accertamento con adesione, il contribuente può chiedere nelle memorie difensive l'annullamento dell'atto in autotutela avendo dato contezza di tutte le contestazioni sollevare dall'ufficio? E' possibile che l'avviso di accertamento venga annullato in sede di contraddittorio?

 

Sicuramente si.
 
Il fatto che sia stato attivato il procedimento di adesione (e non sia stata presentata una istanza in autotutela) non osta al fatto che l'ufficio, anche in quella sede, possa annullare totalmente l'atto impugnato, venendo, in tale modo, ad esercitare lo stesso il potere di autotutela.
 
Del resto, la riduzione (e non l'annullamento totale) della pretesa in sede di adesione (che rappresenta lo scenario più probabile) nient'altro rappresenta che l'esercizio, pur se parziale, del medesimo potere di autotutela.
 
 
Per questo, non è nemmeno necessario che l'annullamento (totale) in autotutela sia chiesto espressamente con delle memorie, atteso che esso è la conseguenza, sia logica che giuridica, delle giustificazioni esaustive fornite dal contribuente.
Leggi dopo