News

Versione definitiva del calcolatore Voluntary-bis: ora online

Cinquanta pagine di indicazioni per chiarire le modalità di accesso alla Voluntary diclosure bis. È questo il contenuto dell’ultima Circolare pubblicata ieri dall’Agenzia delle Entrate, la n. 19/E del 12 luglio 2017. La nuova prassi, diramata unitamente alla versione definitiva del software di calcolo delle sanzioni, oltre a ripercorrere i tratti peculiari della Voluntary-bis (ambito soggettivo e oggettivo), fornisce indicazioni in merito alla procedura.

 

In particolare, viene preso in analisi il meccanismo di autoliquidazione delle somme dovute (novità della voluntary disclosure bis), gli annessi aspetti sanzionatori e la procedura di determinazione delle sanzioni per le violazioni in materia di monitoraggio fiscale e di imposte. A tal proposito, come accennato, da ieri è anche disponibile la versione definitiva del software di calcolo che consentirà ai soggetti che intendono provvedere spontaneamente al versamento del dovuto (a titolo di imposte, sanzioni ed interessi), di calcolare autonomamente tali somme. Il nuovo applicativo fornisce inoltre le informazioni necessarie per la compilazione del relativo modello di pagamento F24.

 

Gli altri aspetti della voluntary-bis presi in analisi dalla nuova Circolare riguardano l’attività degli Uffici (controlli sul pagamento spontaneo e ipotesi di mancato pagamento spontaneo), le presunzioni legate al possesso di contanti o valori al portatore, il perfezionamento della procedura, l’esonero dagli obblighi dichiarativi e gli effetti ai fini penali

Leggi dopo

Le Bussole correlate >