News

Il Senato approva la riforma della Giustizia Tributaria

08 Agosto 2022 | Riforma del processo tributario

 

Dopo l'approvazione del Senato della Repubblica, avvenuta lo scorso 4 agosto, attendiamo ora il voto della Camera dei Deputati, il quale è previsto con la seduta straordinaria del 9 agosto 2022.

Lo scioglimento del Parlamento non ha fermato il progetto di riforma della giustizia tributaria che ha continuato il suo iter grazie al raggiungimento dell'accordo politico, accordo che doveva necessariamente giungere per avere la garanzia di poter accedere ai finanziamenti del PNRR. 

 

Come abbiamo avuto modo di seguire in questi mesi la riforma interviene su due macro-aree:

  1. ordinamento giudiziario tributario 
  2. normativa processuale di primo e secondo grado.

 

Ricordiamo brevemente che tra le novità principali vi è l'introduzione del Giudice tributario a tempo pieno che, in un periodo di transizione, affiancherà i giudici onorari part time. Inoltre, la selezione concorsuale, permetterà quel salto di qualità che ridurrà i tempi del contenzioso e renderà il più possibile la giustizia tributaria rapida, prevedibile e uniforme, raggiungendo così l'ambizioso obiettivo di deflazionare in partenza i ricorsi.

 

La riforma non si ferma qui e vuole introdurre ulteriori strumenti correttivi di oggettivo significato per rendere la giustizia tributaria più giusta ed efficiente e che spetterà all’Amministrazione mettere in esecuzione.

 

 

Leggi dopo