News

Dall'Agenzia chiarimenti in materia di super ed iper-ammortamenti

31 Marzo 2017 |

Agenzia delle Entrate, Circolare 30 marzo 2017, n. 4/E

Ammortamento

Super-ammortamento del 40%, iper-ammortamento del 150% per i beni materiali “industria 4.0” e maggiorazione del 40% per i beni immateriali: sono questi gli argomenti della nuova Circolare 4/E dell’Agenzia delle Entrate, pubblicata ieri.

Come noto, la Legge di Bilancio 2017 ha prorogato l’agevolazione “super-ammortamento” agli investimenti effettuati entro il 31 dicembre dell’anno, introducendo una disciplina di “iper-ammortamento” che consente di maggiorare del 150% il costo di acquisizione di determinati beni ai fini della deduzione delle quote di ammortamento e dei canoni di locazione finanziaria.

 

Cosa sono le due agevolazioni? Il “super-ammortamento” prevede l’incremento del 40% del costo fiscale di beni materiali originariamente acquistati dal 15 ottobre 2015 al 31 dicembre 2016. Il maggior costo è riconosciuto soltanto per le imposte sui redditi e non ai fini IRAP. Specifica l’Agenzia che “la Legge di Bilancio 2017 ha esteso l’operatività e gli effetti del super-ammortamento anche agli investimenti in beni materiali strumentali nuovi effettuati entro il 31 dicembre 2017, escludendo dalla proroga taluni mezzi di trasporto a motore. Il termine può essere allungato fino al 30 giugno 2018, ma solo a condizione che entro la data del 31 dicembre 2017 il relativo ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento dei rispettivi acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisizione”.

 

Il cosiddetto “iper-ammortamento” prevede invece la possibilità di incrementare del 150% il costo deducibile di tutti i beni strumentali acquistati per trasformare l’impresa in chiave tecnologica e digitale 4.0. gli investimenti devono riguardare i macchinari inclusi nell’allegato A della Circolare.  Anche per l’iper-ammortamento valgono le tempistiche già espresse per il super-ammortamento, con la specificazione che per sfruttare la maggiorazione bisognerà anche rispettare il requisito dell’interconnessione (si potrà dunque sfruttare l’iper-ammortamento se il bene sarà interconnesso al sistema aziendale di gestione della produzione o alla rete di fornitura). 

Leggi dopo