Giurisprudenza commentata

Rettifica del valore di avviamento del ramo d’azienda ceduto con stima «ad hoc»

23 Giugno 2022 |

CTR Lombardia, Milano

Imposta di registro

Sommario

Massima | Il caso | La questione | La soluzione giuridica |

 

Ai fini dell’imposta di registro, la rettifica del valore di avviamento del compendio aziendale ceduto deve tener conto della relazione tecnica prodotta dal contribuente in cui sono evidenziati, da un lato, gli interventi necessari a ristabilire i minimi standard in fatto di sicurezza e confort dell’edificio in cui insiste l’attività e, dall’altro, le contingenze economiche-gestionali dell’ultimo triennio antecedente la cessione. Così si pronuncia la CTR per la Lombardia nella sentenza n. 451 dell’11 febbraio 2022.

Leggi dopo