Focus

I presupposti di ammissibilità per l'emissione di un avviso di accertamento ante tempus

Sommario

La rideterminazione della pretesa erariale mediante il provvedimento di accertamento | La consumazione del potere impositivo: i termini di decadenza | L'accertamento ante tempus: i presupposti di ammissibilità | Considerazioni conclusive | Guida all'approfondimento |

 

In caso di accessi, ispezioni e verifiche fiscali, l'Amministrazione Finanziaria non può emettere l'avviso di accertamento prima del decorso del termine di sessanta giorni dalla consegna di copia del processo verbale. Il pieno dispiegarsi del termine dilatorio di sessanta giorni rileva al fine di consentire al contribuente l'esercizio adeguato del diritto di difesa.

Leggi dopo