Focus

Gli illeciti penali nelle procedure da sovraindebitamento

29 Marzo 2022 | , Omessa dichiarazione

Sommario

Premessa | Il nuovo Codice della crisi | Reati commessi dal debitore nella fase precedente alla procedura | Reati commessi dal debitore durante la procedura | Reati del debitore incapiente | Reati commessi dall'OCC | In conclusione |

 

La congiuntura negativa dell'ultimo biennio ha reso imprescindibile il ricorso agli strumenti di composizione della crisi debitoria. In tale contesto, le procedure da sovraindebitamento introdotte dalla l. n. 3/2012, recentemente mutuate nel nuovo Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza (in vigore dal 16 maggio prossimo), consentono ai debitori in affanno di porre rimedio alle situazioni critiche non soggette né assoggettabili alle procedure concorsuali ordinarie, al fine di ottenere la definitiva esdebitazione. Nell'accesso a tali procedure è importante che i principali attori conducano il gioco mettendo in atto condotte corrette, al fine di evitare l'insorgenza di gravi responsabilità penali.

Leggi dopo