Focus

Consorzi: esenzione IVA applicabile anche per i consorziati costituiti da meno di tre anni

Sommario

Premessa | Finalità | Il contratto di consorzio | L'esenzione dall'Iva delle prestazioni rese dal Consorzio | In conclusione |

 

Anche i soggetti consorziati costituiti da meno di tre anni possono beneficiare del regime di esenzione dall'Iva previsto dal secondo comma dell'art. 10, D.P.R. n. 633/1972, per le prestazioni rese dal Consorzio nei loro confronti. Lo ha precisato l'Agenzia delle Entrate con le risposte a interpello n. 956-2591/2020 e n. 956-2592/2020. L'esenzione trova applicazione anche per le prestazioni di servizi, rese dal Consorzio, strettamente connesse con l'assistenza e la previdenza sociale fornite dalle case di riposo in essere nelle singole fondazioni consorziate.

Leggi dopo