Casi e sentenze

Validi gli atti sanzionatori tributari firmati digitalmente

20 Giugno 2019 |

CTP Pescara, 20 maggio 2019, n. 279

Sanzioni

 

Ammessa la sottoscrizione digitale degli atti di natura sanzionatoria in base a quanto previsto dall’art. 2, comma 1, lett. e) del D. Lgs 13.12.2017, n. 217 che, anche in assenza dei successivi decreti attuativi, è in vigore dal 27 gennaio 2018. A partire da tale data, gli atti sanzionatori tributari firmati digitalmente sono validi, e la previsione di decreti attuativi successivi - poi non promulgati - non incide in alcun modo sulla loro validità. Non risulta di fatti integrata alcuna violazione o compromissione delle garanzie del contribuente.

Leggi dopo