Casi e sentenze

Stabile organizzazione, rimborso dell’imposta indebitamente versata e regime agevolato CFC

 

La circostanza secondo cui la Stabile Organizzazione non possa più essere qualificata come una CFC fa sì che la stessa sia esclusa dall’applicazione del comma 1 dell’art. 167 TUIR non dovendo, quindi, la Stabile Organizzazione fornire alcuna dimostrazione dell’esimente di cui al comma 5 dell’art. 167 TUIR.

È legittima, pertanto, la richiesta di rimborso avanzata dalla Società, ai sensi dell’art. 38 del d.P.R. n. 602/1973, dell’imposta indebitamente versata sulla base dell’erronea interpretazione secondo cui la Stabile Organizzazione fosse ricompresa tra quei soggetti di cui al comma 1 dell’art. 167 del TUIR.

Leggi dopo