Casi e sentenze

Società a ristretta base sociale: illegittimo l’avviso al socio che prova di non aver avuto conoscenza del PVC

12 Febbraio 2019 |

CTR Marche, Ancona

Verifiche fiscali

 

L’avviso di accertamento motivato mediante rinvio a verbali ispettivi redatti nei confronti di soggetti diversi dal contribuente è legittimo solo se l'Amministrazione dimostri l’effettiva conoscenza di tali documenti da parte del contribuente.

Ne consegue, che è illegittimo l’avviso di accertamento notificato al socio di minoranza di una società a ristretta base sociale il quale contenga il solo riferimento alla notifica del PVC ed all’accertamento nei riguardi della società, senz’altra indicazione circa il fondamento del maggior reddito accertato, così da non consentire alla parte di interloquire sulla pretesa impositiva avanzata nei riguardi della società e del conseguente trasferimento ai soci dei presunti utili.

Leggi dopo