Casi e sentenze

Plusvalenza determinata sulla base di perizia giurata successiva alla stipulazione

In tema di imposte sui redditi e con riferimento alle plusvalenze (art. 81, co. 1, lett. a) e b), D.P.R. 917/1986, per i terreni edificabili e con destinazione agricola (a norma dell'art. 7 della L. 448/01) può assumersi come valore iniziale, in luogo del costo o del valore di acquisto, quello determinato sulla base di perizia giurata anche se asseverata in data successiva alla stipulazione, attesa l'assenza di limitazioni poste dalla legge a tal proposito e l'irrilevanza di quanto invece previsto da atti non normativi. 

Leggi dopo

Le Bussole correlate >