Casi e sentenze

Impugnazione autonoma dell'estratto di ruolo

14 Settembre 2015 |

CTR Piemonte, Torino,

Giudizio di primo grado

I ruoli sono atti interni dell’amministrazione, i cui vizi possono riverberarsi sul rapporto tributario individuale solo in base a norme specifiche (es. art. 17, D.P.R. n. 602/1973) ovvero quando i relativi estratti siano notificati in luogo della cartella esattoriale ed assumano quindi natura di atti impositivi. Solo in questi casi l’estratto del ruolo può essere oggetto di autonoma impugnazione; diversamente, il ricorso mediante il quale viene impugnato un estratto di ruolo è inammissibile per violazione dell’art. 19, comma 1, D. Lgs. 546/1992.  Ciò a maggior ragione laddove l’estratto sia stato notificato successivamente alla cartella (cfr. Cass. civ., sez. trib., 19 marzo 2014, n. 6395).

Leggi dopo