Casi e sentenze

Illegittimo l'accertamento emesso verso un soggetto che nei fatti non è “soggetto passivo di imposta”

 

È illegittimo l’avviso di accertamento che, individuando nel contribuente il ruolo di amministratore di fatto del consorzio, determini induttivamente il reddito applicando alle operazioni attive effettuate la percentuale di reddittività ricavata dalle medie di settore. Ciò avuta considerazione del fatto che, come emerso sia dalle dichiarazioni di alcuni soci del consorzio, sia dall’esame della documentazione contabile, il contribuente aveva ricoperto il ruolo di responsabile commerciale.

Leggi dopo