Casi e sentenze

Illegittimo l’accertamento basato su elementi non rappresentativi dell’intera attività svolta

 

Per presumere l’esistenza di ricavi superiori a quelli contabilizzati ed assoggettati ad imposta, non bastano semplici indizi, ma occorrono circostanze gravi, precise e concordanti. Ne consegue che non è legittima la presunzione di ricavi, maggiori di quelli denunciati, fondata sull’impropria enfatizzazione di un unico dato non rappresentativo dell’intero valore dell’attività svolta dalla società.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >