Casi e sentenze

Il giudizio di inerenza prescinde dalla non congruità dei costi

 

Non è sufficiente ritenere eccessive alcune spese sostenute da uno studio di professionisti per considerare le stesse indeducibili. Infatti, il giudizio di inerenza attiene al rapporto tra i costi sostenuti e l’attività in concreto esercitata, risolvendosi in un giudizio di carattere meramente qualitativo che prescinde da valutazione di tipo utilitaristico.

Leggi dopo