Casi e sentenze

Esterovestizione e dimora dell’amministratore

In tema di Irpef e accertamento dei redditi di partecipazione, deve ritenersi fondata l’ipotesi di esterovestizione societaria prospettata dall'Amministrazione finanziaria, qualora le decisioni fondamentali riguardanti la gestione della società risultino adottate dall’amministratore, con dimora in Italia.

 

Leggi dopo