Casi e sentenze

Emendabile anche in giudizio il contenuto della dichiarazione

 

La dichiarazione integrativa a favore del contribuente è emendabile non oltre il termine prescritto per la presentazione della dichiarazione relativa al periodo di imposta successivo.

Tuttavia, il contribuente ha sempre possibilità di correggere in giudizio errori od omissioni, nella redazione della dichiarazione e di chiedere il rimborso delle imposte indebitamente pagate entro il termine di quarantotto mesi dalla data dei relativi versamenti.

Leggi dopo