Casi e sentenze

Condizioni di deducibilità delle spese per assistenza medica specifica

24 Marzo 2017 |

CTR Lombardia, Milano, sez. XIX, 22 febbraio 2016, n. 984

IRPEF

 

In caso di ricovero di un portatore di handicap in un istituto di assistenza, ai sensi dell’art. 10, comma primo, lettera b), del TUIR, non è possibile dedurre l’intera retta pagata, ma solo la parte che riguarda le spese mediche e paramediche di assistenza reciproca, distinguendole da quelle relative al vitto ed all’alloggio.

 

Per poter fruire della deduzione è necessario, inoltre, che le suddette spese risultino indicate distintamente nella documentazione rilasciata dall’istituto di assistenza. 

Leggi dopo