Casi e sentenze

Accertamento parziale: non costituisce un metodo di accertamento autonomo

15 Novembre 2018 |

CTR Veneto, Venezia

Accertamento parziale

 

L'accertamento parziale, che è uno strumento diretto a perseguire finalità di sollecita emersione della materia imponibile, non costituisce un metodo di accertamento autonomo rispetto alle previsioni di cui agli artt. 38 e 39 del d.P.R. n. 600/1973 e agli artt. 54 e 55 del d.P.R. n. 633/1972, bensì una modalità procedurale che ne segue le stesse regole.

Pertanto, l'accertamento parziale può basarsi senza limiti anche sul metodo induttivo e il relativo avviso può essere emesso anche in presenza di una contabilità tenuta in modo regolare. Non è, dunque, circoscritto all'accertamento del reddito d'impresa o solo a talune delle categorie di redditi di cui all'art. 6 TUIR, del resto, è richiesto all'ufficio di fornire la prova certa del maggior reddito, prova che può invece essere raggiunta anche con le presunzioni di cui alla fonte legale.

Leggi dopo