Casi e sentenze

Accertamento motivato “per relationem”: il riferimento agli elementi del p.v.c. deve essere esplicito

 

 

Nel caso di avviso di accertamento che faccia riferimento alle risultanze del processo verbale di constatazione, l’Amministrazione Finanziaria assolve al proprio obbligo di motivazione attraverso il richiamo per relationem dovendo, tuttavia, pur sempre esplicitare l’an ed il quantum del rinvio al contenuto del verbale.

Nella specie, i Giudici hanno ritenuto illegittimo l’operato dell’Amministrazione per avere la stessa basato il proprio accertamento analitico induttivo sul saldo negativo di cassa, mai tradotto, né nel processo verbale di constatazione, né nell’avviso di accertamento, in un vero e proprio rilievo.

Leggi dopo