Quesiti Operativi

Quesiti Operativi su Reverse charge

Lavori di rafforzamento edile e reverse charge

06 Febbraio 2018 | di Stefano Mazzocchi

Art. 17, comma VI, d.P.R. n. 633/1972

Reverse charge

Una Sas è conduttrice in forza di contratto di leasing di un fabbricato ad uso industriale che, a seguito degli eventi sismici del maggio 2012, richiede lavori di rafforzamento locale con miglioramento sismico dello stesso. I lavori di rafforzamento sono stati ammessi a beneficiare dei contributi pubblici di cui al c. 1 lett. a) dell'art. 3 del D.L. 6 giugno 2012 n. 74 convertito dalla Legge 1 agosto 2012 n. 122 con i criteri e le modalità stabilite dal Commissario Regione Lombardia con l'ordinanza n. 13 del 20 febbraio 2013 e s.m.i. Si chiede se per i lavori appaltati in base all'ordinanza di concessione del contributo si possa richiedere l'applicazione del regime di reverse charge.

Leggi dopo

Reverse charge e condizioni di applicabilità

10 Settembre 2015 | di La Redazione

Reverse charge

Ho una piccola impresa che si occupa, tra l’altro, di attività di tinteggiatura. Sono al corrente delle novità della Legge di Stabilità che mi impongono di applicare il reverse charge sulle prestazioni relative ad edifici, mi pongo però i seguenti quesiti: - l’inversione contabile sulle attività da me svolte si applica solo in caso di subappalto o anche nel caso in cui il servizio sia commissionato direttamente dall’appaltatore? - il reverse charge si applica solo nei confronti di imprenditori che operano nell’edilizia o nei confronti di qualsiasi contribuente esercente attività d’impresa?

Leggi dopo

Inapplicabilità del reverse charge nel contratto di appalto

05 Settembre 2015 | di La Redazione

Reverse charge

L’impresa che amministro ha sottoscritto un contratto di appalto con una società di costruzioni edili per la realizzazione di un importante intervento di ristrutturazione, consistente nel frazionamento di un ufficio e nella creazione di 3 piccoli appartamenti. Nell’intervento sono comprese anche installazioni di impianti elettrici, del gas, ecc…Le prestazioni fornite dalla società edile sono soggette a IVA o, in considerazione delle novità introdotte dalla Legge di Stabilità 2015 con riferimento agli interventi di installazione di impianti, per alcune di esse si applica il meccanismo del “reverse charge”?

Leggi dopo