Quesiti Operativi

Quesiti Operativi su Regimi contabili e fiscali

Rimanenze post trasformazione: come concorrono alla formazione del reddito

19 Aprile 2017 | di Stefano Pasetto

Regimi contabili e fiscali

Regime per cassa: un contribuente con contabilità semplificata al 31.12.2016 ha in previsione la trasformazione in s.r.l. nel giugno 2017. Nei primi mesi del 2017 adotta il regime di cassa e quindi determina il reddito del periodo portando tra i costi le rimanenze finali al 31.12.2016. Quando, a seguito della trasformazione, adotterà la contabilità ordinaria, le rimanenze (iniziali al giugno 2017) certificate dalla perizia di trasformazione, come concorrono alla formazione del reddito della s.r.l.?

Leggi dopo

Regime dei minimi e superamento del limite fissato per i beni strumentali

04 Aprile 2017 | di Stefano Mazzocchi

Regimi contabili e fiscali

Se un contribuente "minimo" al terzo anno di attività superasse il limite di acquisto di beni strumentali (17.000 euro, ad esempio), l'anno successivo potrebbe accedere al regime forfettario non avendo superato 20.000 euro di acquisto per beni strumentali nell'anno precedente come concesso dall'attuale normativa?

Leggi dopo

Accesso al regime forfettario per socio di SNC

22 Luglio 2016 | di Stefano Mazzocchi

Regimi contabili e fiscali

È possibile accedere al regime forfettario previsto dalla L. n. 208/2015 per un socio di una società in nome collettivo sciolta nel mese di giugno 2016? L'attività in questione è quella di parrucchiere il cui volume d'affari nell'anno 2015 è di euro 26.000, gli investimenti non sono superiori ai 20.000. Inoltre non sono presenti rapporti di lavoro subordinato né accessorio intenzionato a proseguire la stessa attività in forma individuale.

Leggi dopo

Il comportamento concludente può comportare il passaggio al regime forfettario

19 Febbraio 2016 | di La Redazione

Regimi contabili e fiscali

Un contribuente naturalmente forfettario per il 2015 che con comportamento concludente ha invece applicato il regime ordinario, può per l'anno 2016 passare al regime forfettario o il comportamento concludente tenuto nel 2015 vale come opzione per i successivi tre anni?

Leggi dopo

Start up e precedente impresa familiare

02 Settembre 2015 | di La Redazione

Regimi contabili e fiscali

Un soggetto che aderisca al nuovo regime forfetario introdotto dalla Legge di Stabilità 2015, per poter usufruire della riduzione di un terzo del reddito conseguito, deve intraprendere una nuova attività (cd. start-up). Un contribuente che abbia esercitato nel corso del periodo di imposta precedente un’attività di impresa con una impresa familiare, può aderire a tale nuovo istituto?

Leggi dopo

Il regime fiscale agevolato per l'imprenditoria giovanile in atto per tutto il 2015

03 Agosto 2015 | di La Redazione

Regimi contabili e fiscali

Nell’ipotesi che un imprenditore da gennaio 2015 abbia aderito al nuovo regime fiscale forfetario previsto dalla Legge di Stabilità 2015 e per effetto delle modifiche introdotte dal legislatore, con il decreto “Milleproroghe” intenda “tornare” al regime per l’imprenditoria giovanile, obiettivamente più conveniente, come si deve comportare se ha già emesso alcune fatture?

Leggi dopo

Nuove iniziative imprenditoriali e passaggio al regime dei minimi

07 Luglio 2015 | di La Redazione

Regimi contabili e fiscali

Rispetto al regime fiscale delle nuove iniziative imprenditoriali e di lavoro autonomo di cui all’art. 13, Legge n. 388/2000, abrogato con l’introduzione del nuovo regime forfetario ex art. 1, co. 85, Legge n. 190/2014, il contribuente che alla data del 1° gennaio 2015 non abbia ancora terminato il triennio di attività, può transitare nel regime fiscale di vantaggio di cui all’art. 27, D.L. n. 98/2011 che, ai sensi dell’art. 10, co. 12-undecies, inserito in sede di conversione del D.L. n. 192/2014 (cosiddetto decreto Milleproroghe), è stato prorogato per tutto l’anno 2015?

Leggi dopo