Quesiti Operativi

Quesiti Operativi su Reclamo

L’atto non diviene esecutivo prima della scadenza del termine per proporre ricorso

26 Novembre 2019 | di Elisa Manoni

Reclamo

In data 5 giugno 2019 ho provveduto a notificare ricorso reclamo con mediazione ad un Ente territoriale ed all'agente della riscossione. I termini previsti dall'art. 17-bis del D.Lgs. n. 546/1992 sono di novanta giorni dalla notifica del ricorso reclamo, con scadenza quindi (considerata la sospensione dei termini feriali) del 4 ottobre 2019 per proporre ricorso in caso di diniego, mentre devo iscrivere a ruolo il ricorso entro il 4 novembre 2019 (il 3 novembre è domenica). Ora nel caso concreto ho iscritto a ruolo il ricorso l'11.10.2019 (considerato che a partire dal 5 ottobre potevo iscriverlo) e l'Agenzia delle Entrate-Riscossione ha proceduto in data 20.10.2019 ad un pignoramento presso terzi delle somme portate dalla cartella impugnata, nonostante il termine per la iscrizione a ruolo non fosse ancora decorso.

Leggi dopo

Presentazione del reclamo e natura perentoria dei termini

13 Settembre 2016 | di Marco Ligrani

Reclamo

Con ordinanza della CTP fu accolta l'istanza di rimessione nei termini di un ricorso avverso un avviso di accertamento non impugnato nei termini. L'Agenzia delle Entrate non intese proporre reclamo entro i successivi dieci giorni chiedendo la revoca dell'ordinanza dinanzi allo stesso Collegio che ha emesso il provvedimento ai sensi dell'art. 178 c.p.c. La citata ordinanza è divenuta definitiva e non più impugnabile?

Leggi dopo

La decorrenza del nuovo reclamo

15 Gennaio 2016 | di Marco Ligrani

Reclamo

In quali casi si applica il nuovo reclamo introdotto dalla riforma del 2016 sul contenzioso tributario? Qual è la decorrenza del nuovo istituto?

Leggi dopo

Reclamo: le modifiche post riforma

11 Dicembre 2015 | di Marco Ligrani

Reclamo

Cosa cambierà dal 1° gennaio 2016 in materia di reclamo ex articolo 17-bis? Quali saranno le controversie che vi saranno obbligatoriamente soggette?

Leggi dopo