News

News

Dal MEF panoramica degli atti processuali inviati telematicamente nell’ambito delle controversie tributarie

26 Marzo 2019 | di La Redazione

Processo telematico

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, con il Comunicato n. 55 pubblicato lo scorso 20 marzo, ha diffuso le statistiche relative agli atti processuali depositati con modalità telematica nell’ambito delle controversie tributarie, in riferimento al quarto trimestre del 2018.

Leggi dopo

L’atto di revisione del classamento catastale deve contenere presupposti fattuali e ragioni giuridiche della decisione

25 Marzo 2019 | di La Redazione

Cass. civ., sez. VI-T

Catasto

Il Comune può riclassare l’immobile, ma nell’avviso deve rendere noti al contribuente i presupposti di fatto e le ragioni giuridiche della decisione. Lo ha specificato la Corte di Cassazione con la quale i giudici hanno accolto il ricorso di una società per azioni.

Leggi dopo

Fotografia dal MEF: continua la riduzione delle liti tributarie pendenti

21 Marzo 2019 | di La Redazione

MEF, Rapporto trimestrale ottobre-dicembre 2018

Conciliazione giudiziale

Il 31 dicembre, allo spirare del 2018, le liti tributarie erano pari a 373.685, mostrando una riduzione del 10,34% rispetto al 31 dicembre 2017.

Leggi dopo

Niente nullità della notifica PEC della cartella di pagamento in assenza di motivazioni specifiche

19 Marzo 2019 | di Aurelio Parente

Processo telematico

La CTP di Napoli, con la sentenza n. 17217/2018, respinge la richiesta del ricorrente di dichiarare nulla la notifica della cartella di pagamento effettuata a mezzo PEC da parte dall'Agenzia delle Entrate-Riscossione, asserendo il Collegio sia che in ogni caso la notifica avvenuta via PEC ha raggiunto il suo scopo, ex art. 156 c.p.c., e sia che la sentenza Cass. SS. UU. n. 10266 del 27 aprile 2018, ha statuito come principio di diritto che secondo il diritto dell'UE e le norme, anche tecniche, di diritto interno, le firme digitali di tipo CAdES e di tipo PAdES sono entrambe ammesse ed equivalenti, sia pure con le differenti estensioni p7m e pdf.

Leggi dopo

Non è sempre prevista la ritenuta per il rimborso delle spese legali

19 Marzo 2019 | di La Redazione

Agenzia delle Entrate, Risoluzione

Spese di lite

Alla regola generale secondo cui le somme liquidate al difensore, per la parte relativa alle spese legali di sua spettanza, vanno assoggettate a ritenuta d’acconto fa eccezione l'ipotesi in cui il legale produca copia della fattura emessa, nei confronti del proprio cliente, per la prestazione professionale resa.

Leggi dopo

Prorogare i termini di accertamento non corrisponde a sospendere la prescrizione

13 Marzo 2019 | di La Redazione

Cass. Civ., sez. trib.

Prescrizione

La Legge n. 289/2002 non prevedeva alcuna sospensione della prescrizione. Questo quanto affermato dalla Corte di Cassazione con l’ordinanza dell’11 marzo 2019, n. 6973.

Leggi dopo

Sì al sequestro preventivo anche con “lieve ritardo” nel pagamento del debito rateale

13 Marzo 2019 | di La Redazione

Cass. civ.

Misure cautelari

Non conta che il ritardo sia “lieve”, e sia avvenuto dopo qualche mese: nel caso del sequestro preventivo, se finalizzato alla confisca, non si può invocare la tenuità dello sforamento dal pagamento del debito rateale...

Leggi dopo

Agevolazione IMU, possibile se nella casa abita tutta la famiglia

12 Marzo 2019 | di La Redazione

Cass. Civ., sez. trib.

IMU

Le agevolazioni IMU? Solo se nella casa abita tutta la famiglia, e spetta al contribuente dimostrare che coniuge e figli vivono nell’immobile agevolato. È questo l’orientamento dei Supremi Giudici della Cassazione con l’ordinanza del 7 marzo 2019, n. 6634.

Leggi dopo

Il verbale di accesso può anche costituire il verbale di chiusura, purché riporti le esatte finalità

12 Marzo 2019 | di La Redazione

Cass. Civ., sez. trib.

Verifiche fiscali

La Corte di Cassazione, con la sentenza dell’8 marzo 2019 n. 6811, ha osservato che appare ragionevole ritenere che, ove l’attività istruttoria presso l’azienda si risolva nella sola richiesta e/o acquisizione di un documento, il verbale di accesso e acquisizione documenti indicante tale finalità come sua esclusiva motivazione, costituisca (ed equivalga) il verbale di chiusura delle operazioni ex art. 12, comma 7, della L. n. 212/2000.

Leggi dopo

L’omessa esibizione dei documenti in sede amministrativa non determina la loro inutilizzabilità in sede contenziosa

12 Marzo 2019 | di La Redazione

Cass. civ., sez. VI-T

Atti del processo

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza dell’9 marzo 2019 n. 6792, è tornata sul tema della produzione in giudizio dei documenti da parte del contribuente, osservando la norma preclusiva di cui all’art. 32, comma 4, del d.P.R. n. 600/1973.

Leggi dopo

Pagine