News

News

Commercialista ed esperto contabile: il confine dell'esercizio abusivo

31 Marzo 2017 | di La Redazione

Cass. civ. 27 marzo 2017, n. 14815

Società tra professionisti

La Cassazione, con la sentenza n. 14815 del 27 marzo 2017, chiarisce il reato di esercizio abusivo di una professione, soffermandosi sulle differenze che intercorrono tra la professione di “dottore commercialista” e quella di “esperto contabile”.

Leggi dopo

Rinuncia tardiva dell'eredità: i debiti non si trasmettono all'erede del de cuius

30 Marzo 2017 | di La Redazione

Cass. civ., sez. trib., 29 marzo 2017, n. 8053

Dichiarazione di successione

In tema di accettazione dell'eredità e dei debiti tributari ad essa collegati la Corte di Cassazione ha statuito che il presupposto perché si possa rispondere dei debiti ereditari del de cuius è l'accettazione dell'eredità, un'eventuale rinuncia, anche se tardivamente proposta, esclude che possa essere chiamato a rispondere dei debiti tributari il rinunciatario.

Leggi dopo

Nuovo termine per la rottamazione dei ruoli

30 Marzo 2017 | di La Redazione

Cartelle esattoriali

Pubblicato ieri in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge che proroga al 21 aprile la presentazione dell'istanza per la rottamazione delle cartelle esattoriali.

Leggi dopo

Dogane: lente d'ingrandimento sulla garanzia per l’esecuzione delle sentenze

30 Marzo 2017 | di La Redazione

Agenzia delle Dogane, Nota 24 marzo 2017, n. 31568

Esecuzione della sentenza

Una Nota delle Dogane diffusa lo scorso 24 marzo evidenzia alcuni aspetti scaturenti dalle nuove disposizioni contenute nel “Regolamento di attuazione dell’art. 69, comma 2, del D.Lgs. 31 dicembre 1992, n. 546, sulla garanzia per l’esecuzione delle sentenze di condanna a favore del contribuente”. Tale disciplina prevede che l’esecuzione delle sentenze di condanna al pagamento di somme in favore del contribuente per importi superiori ai diecimila euro, diverse dalle spese di lite, può essere subordinata, dal giudice, alla prestazione di idonea garanzia.

Leggi dopo

Dati dichiarazione IRAP 2017, pubblicate le specifiche tecniche

29 Marzo 2017 | di La Redazione

IRAP

Sono online sul sito istituzionale dell’Agenzia delle Entrate le specifiche tecniche per la trasmissione alle Regioni e alle Province autonome di Trento e Bolzano dei dati relativi alla dichiarazione IRAP 2017 (anno d’imposta 2016).

Leggi dopo

La proroga dei termini di accertamento non si riflette sulla durata del contratto di garanzia

28 Marzo 2017 | di La Redazione

Cass. civ., sez. III, 28 marzo 2017, n. 7884

Termini di accertamento

La polizza fideiussoria di cui all’art. 38-bis D.P.R. n. 633/1972, stipulata al fine di garantire, in favore dell’Amministrazione Finanziaria, la restituzione di somme da questa indebitamente versate in sede di rimborso anticipato dell’IVA, costituisce un contratto autonomo di garanzia la cui durata è normalmente collegata con i tempi di accertamento dell’imposta.

Leggi dopo

Antiriciclaggio, osservazioni congiunte dai Consigli nazionali

28 Marzo 2017 | di La Redazione

Antiriciclaggio

Nell’audizione alla Commissione Finanze della Camera relativa all’esame del Decreto attuativo della IV direttiva antiriciclaggio, i Consigli nazionali di Avvocati, Commercialisti e Notai hanno avanzato alcune osservazioni sui profili delle sanzioni, dell'oblazione e di verifica della clientela.

Leggi dopo

Scrittura privata carente di data certa? Non può opporsi al Fisco

27 Marzo 2017 | di La Redazione

Cass. civ., sez. trib., 24 marzo 2017, n. 7621

Imposta di registro

La Corte di Cassazione, con sentenza del 24 marzo scorso, ha espresso un principio di diritto in merito all'opponibilità all'Erario di un atto privo di data certa, affermando che non può essere opposta all'Amministrazione finanziaria una scrittura privata che sia stata sottoscritta in data priva di certezza.

Leggi dopo

Ordinario termine di prescrizione per le cartelle divenute definitive

23 Marzo 2017 | di La Redazione

Cass. civ., sez. trib., 22 marzo 2017, n. 7269

Prescrizione

Alla cartella esattoriale emessa a seguito di accertamento tributario divenuto definitivo non è applicabile, in via analogica, il termine perentorio di notifica, decorrente dalla dichiarazione del contribuente, ma sarà applicabile l'ordinario termine di prescrizione. Questo quanto si evince dalla sentenza emessa dai Giudici di legittimità n.7269/2017.

Leggi dopo

Credito IVA: diritto alla detrazione verificabile dalla presenza dei requisiti sostanziali

23 Marzo 2017 | di La Redazione

Cass. civ., sez. trib., 17 marzo 2017, n. 6921

IVA

I Supremi Giudici, con la sentenza n. 6921/2017, hanno ricordato che in tema di imposizione IVA compete al giudice del merito verificare la sussistenza del diritto alla detrazione, verificando che sussistano i requisiti sostanziali previsti dalla normativa di riferimento.

Leggi dopo

Pagine