News

News

Legittimo il recupero dell'imposta compensata in misura superiore al limite annuo

25 Luglio 2017 | di La Redazione

Cass. civ., sez. trib., 21 luglio 2017, n. 18080

Compensazioni

I Supremi Giudici in merito all'ammissibilità di un limite annuale alla compensazione del credito IVA e alle conseguenze in termini di ripresa a tassazione e di successiva deducibilità in caso di superamento del tetto, hanno statuito la legittimità del recupero dell'imposta compensata in misura superiore al limite annuo.

Leggi dopo

Split payment: approda in G.U. il Decreto MEF

25 Luglio 2017 | di La Redazione

Split payment

Il Decreto del Ministro dell’Economia del 13 luglio 2017 pubblicato ieri in Gazzetta Ufficiale prevede che lo split payment si applica alle pubbliche amministrazioni «destinatarie delle norme in materia di fatturazione elettronica obbligatoria di cui all'art. 1, commi da 209 a 214, della Legge 24 dicembre 2007, n. 244»

Leggi dopo

Quote delle società di persone, finché dura la società non si possono espropriare

25 Luglio 2017 | di La Redazione

Cass. pen., sez. VI, 24 luglio 2017 n. 36760

Società di persone

I Giudici di legittimità hanno ricordato che “le quote delle società di persone non possono … quantomeno in linea di principio, essere espropriate finché dura la società a beneficio dei creditori particolari dei soci … Questo quanto enunciato nella sentenza n. 36760/2017.

Leggi dopo

IRAP: non dovuta con personale dipendente non occasionale

25 Luglio 2017 | di La Redazione

Cass. civ., sez. VI-T, 24 luglio 2017, n. 18250

IRAP

Con l'ordinanza n. 18250/2017 i Giudici della Corte di Cassazione hanno ricordato che il medico convenzionato che ha una sola dipendente con mansioni di infermiera-segretaria non paga l'IRAP.

Leggi dopo

Meno distacco dalla vita reale: obiettivo del nuovo corso delle Entrate

24 Luglio 2017 | di La Redazione

Riscossione coattiva

«Meno burocrazia, carta e timbri, meno adempimenti, ingiustizie, meno distacco dalla vita reale di chi produce, meno distanza dalla lingua italiana e, se saremo bravi, anche meno balzelli». Queste le parole del neo-presidente Ernesto Maria Ruffini, che ha scritto una lettera inviata a tutti i dipendenti.

Leggi dopo

Via libera alla definizione delle liti tributarie

24 Luglio 2017 | di La Redazione

Conciliazione giudiziale

Definizione agevolata delle controversie tributarie: diffuso lo scorso 21 luglio il modello di domanda di accesso e le relative istruzione, i termini per la presentazione della domanda scadono il 2 ottobre.

Leggi dopo

L’istanza di VD non è una dichiarazione integrativa di successione

21 Luglio 2017 | di Mario Giannotta

Voluntary disclosure

La procedura di Collaborazione Volontaria ha consentito (“1.0”) e sta consentendo (“2.0”) ai contribuenti di regolarizzare la loro posizione nei confronti del Fisco italiano ai fini delle imposte dirette, delle addizionali, delle sostitutive, dell’IRAP, dell’IVA, delle sanzioni RW e dei violazioni dei sostituti di imposta. Di seguito una breve analisi autorale che delinea alcuni aspetti della questione.

Leggi dopo

Per i reati tributari la confisca è sempre obbligatoria

21 Luglio 2017 | di La Redazione

Cass. pen., sez. III, 20 luglio 2017, n. 35781

Misure cautelari

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 35781/2017, ha statuito l'obbligatorietà della confisca (ex art. 12-bis D.Lgs. n. 74/2000 introdotto dall'art. 10 del D.Lgs. 158/2015) per i reati tributari.

Leggi dopo

Socio responsabile per le obbligazioni fino al recesso

21 Luglio 2017 | di La Redazione

Cass. civ., sez.VI-T, 11 luglio 2017 n. 17154

azioni e quote

La Corte di Cassazione, con l'ordinanza n. 17154/2017, ha chiarito che il socio di una società di persone, in caso di recesso o cessione della quota, è responsabile per tutte le obbligazioni sociali, e perciò anche tributarie esistenti al giorno dello scioglimento del rapporto sociale.

Leggi dopo

Voluntary disclosure: sì alla detrazione delle imposte da redditi di lavoro dipendente e autonomo, pagate all’estero

21 Luglio 2017 | di La Redazione

Voluntary disclosure

Diffusa la nuova Circolare n. 21/E dall’Agenzia delle Entrate a pochi giorni di distanza dal termine di adesione alla cd. voluntary-bis, fissato al 31 luglio.

Leggi dopo

Pagine