News

News

Pronta la prima bozza del decreto collegato alla manovra 2019

10 Ottobre 2018 | di La Redazione

Conciliazione giudiziale

È in circolo la primissima bozza del decreto collegato alla manovra 2019, quello che, per intenderci, conterrà le misure fiscali di maggior peso, dalla pace fiscale alla rottamazione-ter, passando per la flat tax. Ecco nel dettaglio cosa prevedono le disposizioni sulla pace fiscale o, meglio, com’è chiamata dalla bozza sulla “Definizione agevolata delle controversie tributarie”.

Leggi dopo

No al redditometro in caso di versamento sul conto corrente della moglie del professionista

10 Ottobre 2018 | di La Redazione

Cass. civ.

Redditometro

L’accertamento del Fisco basato sul redditometro è nullo quando a finire nel mirino dell’Agenzia delle Entrate è il versamento sospetto sul conto corrente della moglie di un professionista, che si è rivelato essere semplicemente un regalo. Lo conferma la Corte di Cassazione con l’ordinanza del 9 ottobre 2018, n. 24903.

Leggi dopo

Carichi affidati agli agenti della riscossione: in arrivo la rottamazione-ter

10 Ottobre 2018 | di La Redazione

Cartelle esattoriali

La bozza del decreto collegato alla manovra consente di rottamare i carichi affidati agli agenti della riscossione dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2017.

Leggi dopo

Le rimanenze di magazzino giustificano l’assenza dei prodotti venduti dalle fatture di acquisto

08 Ottobre 2018 | di La Redazione

Cass. Civ., sez. trib.

Verifiche fiscali

Il fatto che un oggetto venduto da un’officina non figuri nelle fatture di acquisto dei giorni precedenti non può essere al centro di un accertamento fiscale: infatti, è perfettamente plausibile che esso sia una rimanenza di magazzino.

Leggi dopo

Non è abusiva l'operazione di scissione parziale proporzionale

04 Ottobre 2018 | di La Redazione

Scissione d'azienda

L’operazione di scissione parziale proporzionale non costituisce un’operazione abusiva ai sensi dell’art. 10-bis della Legge 27 luglio 2000, n. 212, non consentendo la realizzazione di alcun vantaggio fiscale indebito. Lo hanno spiegato le Entrate con la Risposta n. 21 pubblicata ieri sul sito istituzionale dell’Agenzia.

Leggi dopo

Ultime sentenze concordi sulla libertà tra le parti e nei diversi gradi della modalità telematica di deposito

02 Ottobre 2018 | di Aurelio Parente

Processo telematico

La modalità di costituzione in giudizio cartacea adottata dal ricorrente, sia nel medesimo grado che in quello precedente, non può influenzare quella del resistente, obbligandolo a non utilizzare la costituzione telematica.

Leggi dopo

Riforma fiscale: l'UNCAT invoca proposte concrete

01 Ottobre 2018 | di La Redazione

Organi della giurisdizione tributaria

Negli scorsi giorni a Milano si è tenuto il V Congresso Nazionale UNCAT: "Proposte concrete per una necessaria riforma fiscale". Ad aprire il Congresso il neo-presidente del Consiglio della Giustizia Tributaria, Antonio Leone, il quale ha sottolineato la necessità di: - indipendenza della magistratura tributaria; - riforma degli uffici nel segno di un’uniformità amministrativa e gestionale; - condurre l’organo di autogoverno a una reale indipendenza, sia sostanziale che formale.

Leggi dopo

Rimborso delle ritenute versate, le Entrate forniscono chiarimenti

01 Ottobre 2018 | di La Redazione

Misure cautelari

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta n. 9 pubblicata lo scorso 19 settembre, ha fornito la risposta al quesito: "Chi può chiedere il rimborso delle ritenute versate nel corso delle procedure di pignoramento presso terzi, se la controversia si è estinta per effetto di una transazione?"

Leggi dopo

Responsabilità tributaria degli amministratori di associazioni non riconosciute

28 Settembre 2018 | di La Redazione

Cass. civ., sez. VI-T

Enti no profit

La Corte di Cassazione, con l'ordinanza n. 22861/2018, si è pronunciata in tema di responsabilità tributaria degli amministratori di associazioni non riconosciute, affermando che il legale rappresentante dell'ASD risponde solidalmente con l'associazione dei debiti tributari, nonché delle sanzioni non corrisposte, in forza del ruolo rivestito, di direzione della gestione associativa nel periodo considerato.

Leggi dopo

Il contributo unificato trova la propria disciplina in funzione del rito adottato

27 Settembre 2018 | di La Redazione

CTR Lombardia, Milano

Contributo unificato

La Commissione regionale della Lombardia pronunciandosi in tema di esenzione del contributo unificato ha affermato che trova la propria disciplina in funzione del rito. Il caso oggetto di disamina vede un invito al pagamento del contributo unificato amministrativo. La parte privata si opponeva a tale richiesta sottolineando che a tutela dell'esercizio dei diritti elettorali, vige l'esenzione dal versamento del contributo unificato ai sensi dell'art. 10, d.P.R. n. 115/2002 dell'art. 1, all. b), d.p.r. 642/1972.

Leggi dopo

Pagine