News

News

La tassazione del TFR segue la residenza del lavoratore trasferitosi in Svizzera

27 Novembre 2017 | di La Redazione

Cass. civ.,

IRPEF

La Cassazione, con la sentenza n. 27773/2017, ha sancito che il TFR corrisposto da un’azienda italiana ad un lavoratore residente in Svizzera, secondo la convenzione italo-svizzera, è tassabile in quest’ultimo paese.

Leggi dopo

Web map catastale: al via il nuovo servizio

24 Novembre 2017 | di La Redazione

Agenzia delle Entrate

Catasto

Permette di navigare tra le mappe catastali, integrandole con altri dati grazie ai servizi di interoperabilità basati sugli standard internazionali più recenti. È la web map service di navigazione geografica della cartografia catastale messo a disposizione per pubbliche amministrazioni, imprese, professionisti e cittadini.

Leggi dopo

Ai fini IRAP non rileva la sostituzione maternità

24 Novembre 2017 | di La Redazione

Cass. civ. sez. VI, 17 novembre 2017, n. 27378

IRAP

Se il professionista ha due dipendenti, ma una di esse è impiegata con un contratto di sostituzione di maternità, non si ritiene realizzato il presupposto dell’autonoma organizzazione. Così la Cassazione con l’ordinanza n. 27378/2017.

Leggi dopo

In calo le “posizioni calcolabili” relative agli studi di settore

24 Novembre 2017 | di La Redazione

Studi di settore

Le statistiche relative agli studi di settore, aggiornate al periodo d’imposta 2016, sono state pubblicate sul portale dell'Agenzia delle Entrate nella giornata di ieri.

Leggi dopo

Convenzione per le royalties dei prodotti di design industriale

23 Novembre 2017 | di La Redazione

Fiscalità internazionale

Anche i prodotti di design industriale possono essere considerati come opere d’arte, purché siano dotati di carattere creativo e di valore artistico. Lo specifica la Risoluzione 143/E dell’Agenzia delle Entrate, con la quale il Fisco ha risposto al quesito di una società operante nel settore dell’arredamento di alta gamma per la casa o per luoghi della collettività quali alberghi, musei, navi da crociera, ristoranti.

Leggi dopo

Transfer pricing: tra mancata corrispondenza del valore normale del prezzo di acquisto ed elusione

23 Novembre 2017 | di La Redazione

Cass. civ., sez. trib.

Gruppi di società

In tema di transfer princing, in caso di mancata corrispondenza tra valore normale del prezzo di acquisto della merce (con perdita nell'attività "caratteristica") - seppur tale comportamento potrebbe essere considerato elusivo, la Corte di Cassazione invece non condivide tale pensiero, da considerare: - la ratio della normativa da ritrovare nel principio di libera concorrenza; - la valutazione in base al valore normale investe la "sostanza economica dell'operazione" che va confrontata "con analoghe operazioni realizzate in circostanze comparabili in condizioni di libero mercato tra soggetti indipendenti".

Leggi dopo

TIA: è del giudice ordinario la giurisdizione sulla rivalsa in caso di indebita applicazione dell'IVA

22 Novembre 2017 | di La Redazione

Cass. civ., ss.uu.

Giurisdizione e competenza

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione, con sentenza n. 27437/2017, si sono pronunciate sulla tematica giurisdizione, sostenendo che spetta al giudice ordinario valutare la domanda di rivalsa in caso di indebita applicazione dell'IVA sulla Tariffa di igiene ambientale.

Leggi dopo

Il sequestro preventivo non può basarsi su dichiarazioni di chi non ha ricevuto l'avviso di garanzia

22 Novembre 2017 | di La Redazione

Cass. pen.

Misure cautelari

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 52654/2017, ha ricordato che non è possibile provvedere al sequestro preventivo sul denaro e sui beni immobili del legale rappresentante della società, se alla base del provvedimento c’erano dichiarazioni di chi non aveva ricevuto l’avviso di garanzia.

Leggi dopo

Dal MEF calcolo della TARI in chiaro

21 Novembre 2017 | di La Redazione

MEF, Circolare 20 novembre 2017, n. 1/DF

Tari

Con Circolare pubblicata ieri, il Ministero dell'Economia ha illustrato la corretta modalità applicativa della TARI anche in relazione alla parte variabile della tassa.

Leggi dopo

Due immobili nello stesso Comune (ad uso abitativo) non permettono l'accesso all'agevolazione "prima casa"

20 Novembre 2017 | di La Redazione

Cass. civ. 17 novembre 2017, n. 27376

Prima casa

Con l’ordinanza n. 27376/2017 la Cassazione ha stabilito che il proprietario di due immobili idonei ad essere destinati all’uso abitativo non può accedere all’agevolazione "prima casa".

Leggi dopo

Pagine