News

News

Confisca degli immobili solo se l’evasore è “professionale” e “sistematico"

20 Marzo 2018 | di La Redazione

Cass. pen., sez. V, 16 marzo 2018 n. 12374

Misure cautelari

La Cassazione, con la sentenza n. 12374/2018, spiega che la confisca deve avvenire se l’evasore è “professionale” e “sistematico”.

Leggi dopo

Rassegna di giurisprudenza di legittimità - febbraio 2018

19 Marzo 2018 | di La Redazione

Imposta di registro

Dalla redazione una selezione delle pronunce della Cassazione di maggior interesse depositate nel mese di febbraio 2018.

Leggi dopo

Positivo l'andamento delle entrate tributarie

16 Marzo 2018 | di La Redazione

MEF, Rapporto entrate tributarie, Gennaio 2018

Cartelle esattoriali

Le stime del MEF sono positive sia per l’anno 2017 (2,1%) che per il primo mese del 2018 (1,9%). Picco di entrate grazie alla rottamazione delle cartelle e alla definizione delle liti tributarie.

Leggi dopo

Dichiarazione di successione, il cartaceo cede il passo al digitale

16 Marzo 2018 | di La Redazione

Dichiarazione di successione

Da oggi è possibile inviare il nuovo modello per la dichiarazione di successione telematica, che potrà essere utilizzato per le successioni aperte a partire dal 3 ottobre 2006. Il formato cartaceo resterà la strada obbligata per le successioni che si sono aperte prima del 3 ottobre 2006 e per le dichiarazioni integrative, sostitutive o modificative di un modello a suo tempo presentato in formato cartaceo.

Leggi dopo

Omesso versamento IVA: il novum normativo garantisce efficacia estintiva

14 Marzo 2018 | di La Redazione

Cass. pen.

IVA

Efficacia estintiva del reato, e non solo attenuante, nel caso di integrale pagamento dei debiti tributari, anche se nel mentre è già iniziato il dibattimento. Questa la posizione dei Giudici della Corte di Cassazione con la sentenza del 13 marzo 2018, n. 11035.

Leggi dopo

Distrazione di ramo d’azienda e la sua configurabilità

14 Marzo 2018 | di La Redazione

Cass. pen.

Bancarotta fraudolenta

«La distrazione di un ramo d’azienda è configurabile solo in caso di cessione avente ad oggetto, unitariamente, oltre che i singoli beni e rapporti giuridici anche l’avviamento riferibile a tale autonoma organizzazione produttiva». Lo spiegano i Giudici della Corte di Cassazione con la sentenza depositata ieri, 13 marzo 2018, n. 11053.

Leggi dopo

Reati di omessi versamenti IVA e di ritenute: ambito applicativo ridotto

13 Marzo 2018 | di La Redazione

Cass. pen.

IVA

Nuove soglie di punibilità con restrizione dell’ambito applicativo dei reati di omesso versamento delle ritenute e dell’IVA. Dunque, anche le condanne divenute definitive devono essere revocate. È quanto sostiene la Corte di Cassazione con la sentenza depositata ieri, 12 marzo 2018, n. 10810.

Leggi dopo

Illegittimità dell’atto impositivo emesso “ante tempus”

13 Marzo 2018 | di La Redazione

Cass. civ., 12 marzo 2018, n. 5999

Questionari Guardia di Finanza

I Giudici della Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 5999/2018, hanno respinto il ricorso dell’Agenzia delle Entrate e confermato l’invalidità dell’atto.

Leggi dopo

Il futuro del Law and Economics, presentazioni di prestigio a Bologna e Milano

12 Marzo 2018 | di La Redazione

Locandina Calabresi Bologna.pdf

Giuffrè editore

Guido Calabresi, Professore della Yale Law School e Autore del volume "Il futuro del law and economics", terrà due lezioni magistrali per presentare il saggio sulla formazione interdisciplinare del giurista nel presente e nel futuro. Bologna e Milano le sedi degli incontri, ai quali interverranno come relatori diversi esponenti del mondo accademico.

Leggi dopo

Omessa presentazione di dichiarazioni IVA a scopo fraudolento: negata la detrazione

09 Marzo 2018 | di La Redazione

Corte UE, causa C-159/17, 7 marzo 2018

IVA

L’amministrazione fiscale può negare al soggetto passivo il diritto alla detrazione dell’IVA qualora venga dimostrato che, a causa degli inadempimenti contestati a quest’ultimo, sia stato impossibile disporre delle informazioni necessarie per accertare i requisiti sostanziali che danno diritto alla detrazione assolta a monte da detto soggetto passivo o che quest’ultimo abbia agito in modo fraudolento per poter beneficiare di tale diritto, circostanza che spetta al giudice del rinvio verificare.

Leggi dopo

Pagine