News

News

Anche senza autorizzazione la GdF può accedere ai dati sensibili del professionista

08 Marzo 2019 | di La Redazione

Cass. Civ., sez. trib.

Questionari Guardia di Finanza

Senza autorizzazione, la Guardia di Finanza può comunque accedere ai dati sensibili del professionista copiando il suo hard disk. «In materia tributaria, le irritualità nell’acquisizione di elementi rilevanti ai fini dell’accertamento non comportano, di per sé e in assenza di specifica previsione, la loro inutilizzabilità, salva solo l’ipotesi in cui venga in discussione la tutela di diritti fondamentali di rango costituzionale».

Leggi dopo

Bilancio positivo e lineare per le Entrate tributarie del 2018

06 Marzo 2019 | di La Redazione

Imposte dirette

Nel 2018 l’andamento delle entrate tributarie è stato positivo e lineare, i dati sono fotografati nel Bollettino pubblicato ieri dal Dipartimento delle Finanze, dove è emerso che il gettito è stato pari a 463.296 milioni di euro con un aumento di 7.652 milioni di euro (+1,7%) rispetto all’anno precedente.

Leggi dopo

Proroga spesometro ed esterometro: Decreto pubblicato in G.U.

06 Marzo 2019 | di La Redazione

Spesometro

È stato pubblicato il Decreto contenente lo slittamento di spesometro, esterometro, lipe e scadenze dei soggetti che facilitano le vendite a distanza mediante l’uso di interfacce elettroniche.

Leggi dopo

Confusione tra conformità di documento digitale all’originale e validità della notifica a mezzo PEC

04 Marzo 2019 | di Aurelio Parente

CTR Abruzzo

PEC

La Commissione Regionale dell’Abruzzo respinge la richiesta del ricorrente di dichiarare inesistente o nulla la notifica degli avvisi di pagamento effettuata a mezzo PEC di copia dell’originale senza attestazione di conformità, sia perché in ogni caso la notifica avvenuta via PEC ha raggiunto il suo scopo, sia perché il documento contenuto è perfettamente conforme all'originale.

Leggi dopo

Rottamazione-bis, infondata la questione di costituzionalità

04 Marzo 2019 | di La Redazione

Cartelle esattoriali

Con l'ordinanza n. 32/2019, depositata il 1° marzo, la Corte Costituzionale ha dichiarato la manifesta infondatezza della questione di costituzionalità relativa alla “rottamazione-bis”.

Leggi dopo

Prescrizione interrotta da verbale e accertamento anche se non notificati

01 Marzo 2019 | di La Redazione

Cass. pen., sez. III

Prescrizione

Prescrizione dei reati fiscali interrotta anche quando il verbale e l’accertamento non sono notificati al destinatario.

Leggi dopo

Gli indici di capacità contributiva non possono essere privati del loro valore presuntivo

01 Marzo 2019 | di La Redazione

Cass. civ.

Accertamento con parametri presuntivi

Il giudice tributario non ha il potere di privare gli elementi indicatori di capacità contributiva del loro valore presuntivo, ma può soltanto valutare la prova che il contribuente offre in ordine alla provenienza non reddituale delle somme necessarie per mantenere tali beni.

Leggi dopo

No al “Saldo e stralcio” per i contributi richiesti a seguito di accertamento

28 Febbraio 2019 | di La Redazione

Cartelle esattoriali

L’Agenzia delle Entrate Riscossione ha risposto alla lettera di diffida inviata da Cassa Forense, come da altri Enti previdenziali privati, con la quale si auspicava un ripensamento della norma della Legge di bilancio 2019 che prevede il c.d. “saldo e stralcio”.

Leggi dopo

Giustizia tributaria: inaugurato l’Anno giudiziario 2019

27 Febbraio 2019 | di La Redazione

Conciliazione giudiziale

Nella giornata del 25 febbraio scorso si è svolta, presso l'Aula Magna Suprema Corte di Cassazione, la cerimonia annuale di inaugurazione solenne dell’anno giudiziario Tributario 2019.

Leggi dopo

Scostamento “fisiologico” dagli studi di settore? Accertamento nullo

27 Febbraio 2019 | di La Redazione

Cass. civ. sez. trib

Accertamento da studi di settore

Se lo scostamento dagli studi di settore è “fisiologico”, l’accertamento è nullo anche senza i documenti e le giustificazioni del contribuente.

Leggi dopo

Pagine